Utente 208XXX
Buon pomeriggio, stamattina sono stata fortemente agitata per un mal di denti ( sto curandomi da due mesi e la cosa è diventata per me un incubo doloroso e ansiogeno ormai al limite) e lunedi tornerò dal dentista e ho paura. Poi ho avuto colite, dovevo correre al bagno senza far nulla, brividi, vampate di caldo..in seguito a questo stato ho avuto extrasistole e ho avuto la percezione di sentirne tre in sequenza, due e un altra..insomma due pause. Ma la sensazione è che siano state tre. Dopodichè da ore tutto è passato, ho preso un ansiolitico. Desideravo sapere se il fatto che possano essere state tre è pericoloso.
Ho fatto in un anno 8 ECG e un Holter un anno fa sempre 0 battiti ectopici e durante il monitoraggio io stessa non le avvertivo. Il mio cardiologo dice che è ansia. Non mi controllo da agosto. Inoltre da qualche giorno mentre sono a letto al mattino se metto la mano sul ventre a sx ( colon) sento il battito cardiaco..non so se sia rilevante.
Quando ho questa extra mi chiedo sempre se devo andare al P.S. ( dove sono stata diverse volte ) ma una volta lì non ho più nulla, idem dal cardiologo se sotto ECG, Invece se sono seduta per la visita le avverto....Lo stesso cardiologo mi dice che secondo lui me ho qualcuna per come le descrivo ma il cuore è sano.
Ora sono preoccupata per questa sequenza di tre. Potrei avere il Vs. parere perfavore. grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le extrasistoli sono o diventano pericolose se danno luogo a ritmi anomali, ma per come lei descrive le sue sensazioni, direi che non c'è nulla di cui preoccuparsi. Stia serena.
Saluti