Utente 206XXX
salve, ho un problema al glande che si ripresenta periodicamente. in origine, oltre un anno fa, è stato identificato nell'ambito di una balanopostite traumatica, che ho curato con abilast e decoderm. dopo una lunga terapia, il problema sembrava risolto e non ho avuto particolari fastidi per circa due mesi. poi, da qualche settimana, si è ripresentato. in particolare, ho avvertito la solita secchezza al glande e la mucosa del glande, così come in passato, mi sembra un po' rugosa, con uno stato di arrossamento non permanente, ma spesso presente. sottolineo però che, anche nei due mesi in cui non ho avuto problemi, la mucosa non mi sembrava perfetta come prima del verificarsi del problema.
il mio dermatologo/venereologo mi ha detto di curarmi con travocort per qualche giorno e poi solo con abilast. lo sto facendo, ma in questi giorni si è ripresentato anche un problema che avevo già avuto in passato, ovvero la comparsa di schiuma nelle urine. le ultime analisi che ho fatto, sei-sette mesi fa, presentavano valori pienamente nella norma, a parte 'rari leucociti', cosa che peraltro è stata valutata come 'normale'.
sono molto preoccupato, così come lo sono stato in passato, in quanto penso possa esservi qualcosa di più della balanopostite. e comunque, anche se fosse soltanto balanopostite, continuo a non capire il motivo del suo ripresentarsi periodicamente. spero che qualcuno di voi possa aiutarmi a fare chiarezza, magari anche indirizzandomi verso ipotesi di diagnosi/terapie diverse e chiarendomi che tipo di relazione può sussistere tra il problema al glande e quello alle urine. grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Non ritengo ci possa essere una correlazione tra "urine schiumose" e balanopostite, purtroppo non possiamo fare diagnosi o consigliare terapie telematicamente, quindi il consiglio è sempre quello di farsi seguire dal suo medico di fiducia, saluti
[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottor Battaglini, la ringrazio. Le chiedo soltanto di dirmi se il problema delle urine (talvolta) schiumose possa essere spia di una infezione alle vie urinarie (o di altro) e se il ripresentarsi della balanopostite sia normale (ovvero se è possibile curarla una volta per tutte). Grazie.