Utente 221XXX
Salve dopo una caduta accidentale ho avuto il distacco dell'osso piramidale parcellare del polso sx,mi è stato messo un gesso a metà,nel senso che nella parte inferiore del polso ho il gesso su quella superiore c'è la fasciatura,lo devo portare 21 giorni,ormai ne sono passati 15,visto la mia assoluta necessità di lavorare(sono un tecnico tv),la mano sx la stò usando,nel senso uso le dita e a volte capita che giri anche il braccio nei movimenti.......è rischioso per il polso o è al sicuro essendo bloccato dal gesso?questo tipo di patologia si risolve o avrò problemi in futuro?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Sul piramidale si inseriscono numerosi legamenti del polso. In teoria la sola immobilizzazione dovrebbe essere sufficiente a mantenere fermo il polso e a consentire la guarigione. Molto dipende anche dall'entità del distacco e dalla sua sede, per cui è utile essere molto prudenti. Sulle modalità di guarigione e gli esiti dipende dall'entità del danno ai legamenti del polso perché il distacco parcellare è solo una espressione del trauma visibile alle rx, ma comunque non sono prevedibili: strada facendo si potranno valutare eventuali esiti.
Cordiali saluti