Login | Registrati | Recupera password
0/0

Scoliosi cervico - dorsale

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2006

    Scoliosi cervico - dorsale

    Gentilissimi dottori, dopo anni di bodybuilding e dopo aver riportato in particolare due traumi a causa di due esercizi effettuati senza le dovute cautele, ecco dopo più di dieci anni dal fatidico disastro, i risultati di Tac e RM (abbrevio i termini tecnici):
    Tac dal tratto C6 - D7: Scoliosi a esse italica del tratto cervic inf. e dorsale sup. Diffusi segni di spondilosi intersom.
    Minima protrusione disco - osteofitosica post. in sede paramediana sin in D6-D7 e paramediana bilat. in C6-C7 ed in D7-D8.
    Nella norma i restanti rapporti disco-somatici
    Esito RM Col. cervico -dorsale senza mezzo di contr.:
    Scoliosi cervico-dors. Segni di spondilo-discoartrosi prev. a liv. cervicale inf.; artrosi interapof. a liv. dorsale prossim. In C4-C5 si osserva netta riduzione dello spazio intersom. per discopatia degenerat. con associata irregolarità osteocondrosica delle limit somatiche contrapposte. (Modic tipo 1); concomita in entrambi i liv. prtrus. posteriore diffusa disco-osteofitosica determinante min impronta sullo spazio subaracnoideo ant. e più significativo impegno nel forame di coniugaz. sn riducendone l'ampiezza con possibili effetti conflittuali radicolari.
    Minima protrusione post. disco-osteofitosica in C6-C7 ed in D5-D6 con lieve impronta sullo spazio subaracnoideo ant.; concomita in D5-D6 minima irreg. osteocondrosica delle limit. somatiche contrapp.
    In D7-D8 si osserva protrus. discale post. diffusa determinante discreta impronta sul profilo ant. del sacco durale.
    Nella norma i restanti rapp. disco-somatici ed i diametri ossei canalari.
    Regolare la morfologia del midollo spinale in assenza di evidenti sicure alteraz. intrinseche di segnale.
    La mia età è di 40 anni. Lo specialista che mi ha in cura, escluse le cause di natura congenita della su diagnosticata scoliosi C.-D., mi potrebbe proporre l'intervento chirurgico. Visti i miei dubbi ma viste anche le prospettive di vita che mi attendono, vi chiedo un consulto e un vostro parere che mai come in questo momento è da me tanto atteso, viste soprattutto le condizioni in cui mi trovo a causa dei fastidiosissimi dolori e difficoltà di movimento che mi impediscono di avere una vita regolare e tranquilla. Vi auguro Buone Feste e mi complimento vivamente con Medici Italia per il contributo umano preziosissimo che state dando con le vostre risposte esaurienti e con la vostra estrema professionalità che supera ogni attesa. Davvero ammirevole.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 21 Medico specialista in: Ortopedia

    Risponde dal
    2009
    w


    Dr. Vinicio Perrone,
    Specialista in Ortopedia e Traumatologia
    ric. Nardò,Lecce, Mesagne, Mandura,

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2006
    Mi scuso col dott. Perrone ma non capisco se ha dimenticato eventuale risposta.
    Cordiali saluti.




Discussioni Simili

  1. Una lieve scoliosi lombare
    in Neurochirurgia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30/11/2011, 11:35
  2. Rm cervico-dorsale ernia
    in Neurochirurgia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17/11/2011, 16:29
  3. Rmn colonna lombosacrale
    in Neurochirurgia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29/10/2011, 12:07
  4. Protusione discale e scoliosi
    in Neurochirurgia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29/10/2011, 08:50
  5. Ernia dorsale
    in Neurochirurgia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24/10/2011, 19:43
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896