Utente 269XXX
Buongiorno, vorrei avere una delucidazione in merito a dei valori ige specifici.
Innanzitutto vi anticipo che ho fatto una visita allergologica per i seguenti sintomi. Gola sempre perennemente gonfia, difficoltà a deglutire ed edema delle aritenoidi (questo è secondo otorino da attribuire a reflusso per cui sono in cura) + in 2 occasioni diverse dopo una cena in un ristorante cinese intensissimo formicolio a tutta la bocca e le labbra con accentuazione del groppone in gola con difficoltà di deglutizione + sintomo di gonfiore in gola estremamente accentuato dopo aver una volta assaggiato una tartina piccante + dopo aver mangiato un gelato al fior di latte mi sentivo chiudere la gola nel vero senso della parola. a dei test sul braccio non è risultata alcuna allergia ai vari elementi testati, successivamente su indicazione del medico ho fatto i rast su divrsi alimenti. da questi esami è risultato (riporto solo le eccezioni) ig totali 17 - nocciole 0,32 - alfalattoalbumine 0,11 - beta lattoglobuline 0,34.
Vorrei capire qualcosa in più su questi valori, vogliono dire qualcosa? da 3-4 settimane ho eliminato completamente tutti i formaggi e tutto ciò che contiene latte, ho fatto bene? non ho notato miglioramenti. Avrei davvero bisogno di capire se in effetti devo eliminare qualcosa dalla dieta. e se i miei sintomi non c'entrano assolutamtente nulla con le allergie o c'entrano in parte o in toto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Con il cibo da ristorante cinese, pul succedere di tutto in quanto spesso è roba conservata ricca di esaltatori di sapidità tipo glutammato monosodico e solfiti a non finire.
Bisogna valutare attentamente, non per forza bisogna essere allergici, ma molto sensibili a queste sostanze chimiche.
Poi in genere questi cibi sono salati e corretti, che se si soffre di refkusso gastroesofageo non sono proprio delicati, Per non parlare che tanta è roba non fresca ma in scatola.
Queste reazioni sono in genere ritardate e possono durare anche qualche settimana e i dati di laboratorio possono essere anche negativi.
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno dottore, grazie mille per la risposta.

Ho paura di avere un'allergia perchè ho perennemente sintomi di gola gonfia, che vengono accentuati sempre dai pasti. Sto seguendo una cura per il reflusso ed ho ridotto notevolmente la quantità di cibo che assumo, seguendo una dieta antireflusso rigorosa, tant'è che ho perso molto peso.

Quello che vorrei capire se mi concede ancora un minimo di tempo è se in effetti con valori così bassi di valori di reazione alle nocciole (0,32) ed alle proteine del latte (0,11 e 0,34) dovrei in effetti eliminarli dalla dieta o assumerli con attenzione. Bisogna considerare che ho sempre mangiato nocciole, dolci in genere e formaggi, direi in quantità abnormi. Inoltre non mi è chiaro se c'è differenza tra latte fresco e/o cotto e/o in forma di formaggi stagionati ecc..

Grazie mille.