Utente 233XXX
Soffro da diverso tempo episodi frequenti di cardiopalma, specialmente nelle ore notturne, senza apparente motivo con senzazioni di exstrasistolia. Ho fatto un HOLTER ECG dal quale è emerso in conclusione: Numerosi BEV, singoli, senza R/T, con tratti di bigeminismo ventricolare. Tra l'altro, negli ultimi mesi ho avuto un aumento della pressione minima variante tra 90 e 100. Esiste qualche connessione tra i due eventi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo' esserci una connessione tra gli aumentati valori pressori (che se fossero confermati necessitano di terapia farmacologica...) e le aritmier ventricolari. Se si rivolgera' ad un cardiologo di fiducia sicuramente le verra' prescritto un farmaco che agisca su entrambi i problemi. Data la sua giovane eta' e' opportuno che lei consulti un cardiologo il prima possibile e che riduca i comuni fattori di rischio e cioe' inizi a mangiare con meno sale possibile, beva molta acqua e-lo do per scontato-stia lontano dal fumo.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org