Utente 155XXX
Ieri sono stato operato per fimosi.
Ho una domanda, siccome una volta finito l'intervento mi hanno fasciato il pene, questa fasciatura a causa di varie erezioni stamattina mi si è tolta.
Ora lo medico e lo copro con delle garze sterili.
La medicazione la eseguo con Gentalyn in crema e Betadine e dopo ricopro con garze.
Ma è giusto applicare prima la crema e poi il Betadine, o devo fare il contrario? (la terapia me l'ha effettuata il medico, solo che ho questo dubbio se mettere prima la crema o prima il Betadine).

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

abbiamo la sensazione che ci stia prendendo in giro!

Comunque, se così non è, non fa alcuna differenza mettere prima l'una o l'altra crema.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Non è proprio nel mio interesse perder tempo a prendervi in giro, c'è di mezzo la mia salute.
Comunque ho appena chiamato il mio andrologo e mi ha detto di mettere prima di Betadine e DOPO la crema. Io facevo il contrario.
Ho una domanda: il pene lo devo tenere verso l'alto? perchè vedo che fa una strana curva verso il basso.
[#3] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Ricordo che il betadine non è in crema, ma un liquido
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il prodotto da lei indicato esiste in diverse formulazioni, compresa la crema, e quindi, da come lei aveva formulato la domanda, sembrava che lei ci chiedesse cosa mettere prima!

Ora se soluzione, liquido o sapone solo lei lo poteva sapere ma è chiaro se era la soluzione disinfettante prima bisogna usare la soluzione e poi la crema!

Poi sul pene tenuto verso l'alto è una indicazione importante, in fase post-chirurgica, non "perchè lei vede che fa una strana curva verso il basso" ma perché in questo modo più difficilmente si hanno edemi post-intervento.

Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Allora io quello che posso fare è medicarlo e coprirlo con garza sterile. Dopo cerco di posizionare il pene in modo che il glande guardi verso l'alto. Mi corregga se sbaglio.

- Sono stato operato lunedì 19, e comunque sulla sinistra cè della pelle gonfia, proprio dove è avvenuto il taglio, non so se sia normale oppure no
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Esatto, così deve fare.

Quello che poi ci descrive potrebbe essere una normale situazione post-chirurgica, dopo una circoncisione.
[#7] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio delle informazioni.
Stanotte mi sono svegliato che avevo un po di dolore/fastidio, sono andato in bagno a controllare e c'era tutta la pelle attorno gonfia, forse perchè è la prima notte che non è piu fasciato ma c ho appoggiato soltanto una garza.
Oggi vado per un controllo dall andrologo che mi ha operato e vi saprò dire
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, qua siamo, ci aggiorni.
[#9] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Allora, mi ha detto che si è formato un edema, ma 99% andrà via da sè. Ne siamo sicuri? Altrimenti mi ha detto che si potrà togliere ma questo molto piu avanti, tipo fra 6 mesi.
Mi ha detto di continuare con le solite medicazioni e di tenerlo sù, anche se non è facile tenerlo sù, dato che tende a cadere in giù.
C'è davvero questa probabilità che l'edema se ne andrà? è troppo brutto da vedere ora, e spero che col tempo anche se meno brutto andrà via proprio del tutto. Ora quali precauzioni posso adottare per cercare che l'edema non sia permanente?
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ascolti il suo urologo, l'edema post-chirurgico, in questi casi, è la regola e la precauzione più importante è proprio quella di tenere il pene ventralizzato, cioè in sù.

Cordiali saluti.
[#11] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Ho capito dottore, ma io ho molta paura che questo edema non se ne va!
Posso metterci delle garze attorno al pene e un cerotto che va da un estremità all altra per tenerlo fisso in su? perchè scende ogni tanto, faccio un po di fatica a tenerlo sù
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni ricevute dal suo urologo; il pene si può posizionare contro la pancia semplicemente portando degli slip con delle garze che lo "fissano" contro l'addome.

[#14] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Allora, guardi, io ho adottato questo metodo:
-lo medico con betadine e poi gentalyne
- un paio di garze per coprire, e poi rete tubolare elastica per tenere fisse le garze attorno al pene
- dopo alzo il pene in alto e con un cerotto in Rocchetto ipoallergico lo tengo fisso sù.

Va bene,vuole una foto per vedere o è troppo? premetto che non coprime questa specie di fasciatura, anzi ora mi sento molto a mio agio, invece con le garze che ballavano e si toglievano la pelle circostante si irrita spesso e mi da fastidio.
[#15] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Ah stanotte ho avuto una eiaculazione involontaria, mi ricordo molto bene il sogno erotico... è la seconda volta che mi succede in tutta la mia vita, e penso che si tratti di polluzione notturna, dovuta al fatto che sono in astinenza da una settimana e penso veramente molto al sesso. Comunque questo non implica nessun compromesso ad avere eiaculato (involontariamente) con la ferita fresca di circoncisione che ho vero?

Un altra domanda è la seguente: la postoectomia, quella che mi hanno eseguito i chirurghi, è l asportazione del prepuzio e anche del frenulo esatto?
Scusi l'ignoranza
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo sulla polluzione notturna che non determina alcun problema post-chirurgico.

All'ultima questione sollevata le rispondo con un sintetico sì.
[#17] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Ma posso effettuare dei lavaggi con qualche disinfettante oltre a che medicarlo?
Perchè non vorrei che la pomata che metto resta un pò, oppure rimangono lì dei batteri, è utile lavarlo con acqua e qualcos altro ogni tanto e soprattutto prima di ogni altra altra medicazione?
[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi scusi ma mi sembra che le era stata indicata già una soluzione per questo motivo o sbaglio?
[#19] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
il Betadine! Ma basta e avanza?
[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo; come già detto segua attentamente le indicazioni ricevute.
[#21] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Ma quando i punti si staccano, esce un po di sangue? è possibile?

Vicino all uretra ieri sera ho notato una piccola fuoriuscita di sangue, credo sia il punto che si sia staccato! l ho subito medicato
[#22] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo, non mi sembra nullo di drammatico o fuori programma!