Utente 233XXX
Salve pochi giorni fa ho fatto una visita andrologica perchè mi sentivo il pene un po' gonfio ed essendo stato operato di varicocele pensavo fosse ricoparso.
l'andrologo mi ha così prescritto un ecografia peniera per verificare la possibilità di un fibroma . Tuttavia l'ecografia testicolare e l'ecodoppler fatti 6 mesi fa escludono il varicocele.
Combinazione il giorno dopo la visita andrologica...quindi la scorsa settimana, ho notato una macchia violacea tendente al bianco sul lato destro e sinistro del glande...che ogni tanto mi brucia un pochino o mi prude..
ora però noto che questo colorito sta estendendosi a tutto il glande..
poichè adesso siamo sotto le feste...e lavorando tutto il giorno non riesco a fare visite...mi chiedo cosa possa essere se può essere una cosa grave e quindi il caso di andare al pronto soccorso o se magari potrebbe anche andar bene prenotarla a gennaio.

Diciamo più precisamente che queste macchie sul glande non sono proprio blu è un bianco leggero tendente al blu con dei puntini che però nn si sentono al tatto..insomma io già penso ad una cosa grave sono un po' preoccupato e ora proprio nn pox fare una visita.. vi ringrazierei molto se riusciste ad aiutarmi...grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

penso proprio che debba farsi visitare quanto prima in quanto potrebbe anche trattarsi di una infezione-infiammazione del glande che richiederebbe una terapia immediata: ipotesi da confermare in corso di visita.
[#2] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
concordo sull'utililità di una visita quanto prima.
Cordiali saluti