Utente 233XXX
Salve,

chiedo questo consulto per un ragazzo di 17 anni, altezza 1,82 m, peso 65 kg. Ha già avuto vari episodi di svenimento in passato. Oggi 22/12 ha provato di nuovo quelli che sono i sintomi dello svenimento (sudorazione fredda ecc), ma non è poi svenuto. Subito dopo questo mancamento è comparso un indolenzimento dei muscoli della mandibola. Ciò potrebbe essere sintomo di una malattia come distrofia muscolare o è piuttosto da ricondurre ad un indebolimento momentaneo causato dallo svenimento? Se l'indolenzimento passasse entro un giorno o poco più potrebbe essere lo stesso un sintomo di malattia? Grazie per la vostra attenzione
[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
i sintomi così come riferiti in un giovane possono essere indicativi di alterazioni elettriche del cuore. E' auspicabile una visita cardiologica per eventuali approfondimenti.
Cordiali saluti.