Utente 119XXX
buon giorno

a breve dovrò sottopormi ad un intervento combinato: mascellare superiore+avanzamento mandibolare con estetica nello stesso intervento (mento+zigomi+labbro superiore).

Vorrei sapere quanti giorni di convalescenza sono necessari dalla dimissione ospedaliera.

Devo purtroppo gestire anche una problematica di peso corporeo che negli anni in cui sono stata trattata per questa problematica è arrivato oggi a 44 Kg (non avendo contatto tra le arcate non posso masticare) e che mi porta ad essere un pò debole nello stato di salute generale.
RingraziandoVi per la disponibilità vi salto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
sicuramente il chirrugo, che la seguirà, le darà le indicazioni più esatte, rispetto alle nostre, conoscendo il caso con precisione; solitamente la degenza può oscillare da i4-5gg ai 7-10gg
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Buon giorno dott. Finotti

grazie mille per la Sua tempestiva risposta.

Volevo integrare la domanda ed avere cortesemente un'altra Sua risposta:

l'intervento come le dicevo sarà un combinato: mascellare superiore+avanzamento mandibolare con estetica nello stesso intervento (mento+zigomi+labbro superiore).

Dovrò essere operata a giorni in una struttura sanitaria in una città diversa e più lontana rispetto alla mia città di residenza.

L'ospedale mi ha detto che se l'intervento lo fanno mercoledì mattina, sabato mattina verrei dimessa.

A me sembra decisamente troppo poco sia per il tipo di intervento, ma anche perché essendo lontana dalla città dove farò l'intervento, la mia paura è che una volta dimessa se mai dovesse verificarsi una complicazione eventuale post-intervento non sarebbe logisticamente facile raggiungere questo ospedale anche perchè l'ospedale della città dove risiedo, non avrebbe facilità ad intervenire su un intervento non eseguito da loro.

Inoltre vorrei chiederLe: una volta dimessa, quanto dovrebbe essere il tempo di convalescenza a casa??
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
il fatto che l'ospedale sia distane da casa sua purtroppo è un suo problema di cui non può farsi carico l'Azienda Ospedaliera dove verrà trattata e così è per qualsiasi intervento venga eseguito su un paziente ove i tempi di degenza in assenza di complicanze sono ormai standardizzati
il tempo di convalescenza solitamente si azzera a 15giorni dall'intervento ma è comunque soggettivo per cui potrebbe estendersi anche di 2 settimane per pazienti particolarmente sensibili
cordiali saluti