Utente 830XXX
Buonasera sono un ragazzo di 39 anni ed ho la carnagione molto chiara. Mi ritrovo dietro la schiena parecchi nei dovuti ad una scottatura perchè io faccio il muratore e tante volte mi sono tolto la maglia mentre lavoravo sul tetto e così mi ritrovo questi ospiti indesiderati sull schiena. La mia ragazza mi ha costretto per la prima volta ad andare da un dermatologo e lui mi ha detto che potrei sviluppare dei melanomi a 60 anni perchè ho la pelle chiara, non tanti nei nel corpo ma potrei sviluppare un tumore della pelle perchè mi sono scottato sulle spalle. Se Vi scrivo è perchè da quando mi ha detto queste parole sono preoccupatissimo, è pur vero che ho molto paura delle malattie e soprattutto dei tumori perchè mio padre e mia madre sono morti entrambi per dei tumori non della pelle però. Vorrei sapere se tutto questo allarmismo che mi ha messo addosso è troppo, se posso stare piu tranquillo o se devo pensare che il melanoma della pelle è così frequente. Vorrei piu che altro essere tranquillizzato da un altro professionista.
Un'altra cosa, questo Dottore mi ha detto che ho la rosacea in faccia e mi ha dato una pomatina senza darmi tante spiegazioni. Vorrei sapere di piu su qesta malattia, che posso fare per guarire, cos'è, insomma tutto quello che c'è da sapere. Grazie per l'attenzione Dottori. Buone feste

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Fortunatamente il melanoma non è un tumore frequente, il fatto che le scottature solari aumentino statisticamente la probabilità di sviluppare un tumore della pelle è vero ma eviterei inutili allarmismi. E' importante che lei sia a conoscenza di questo rischio in modo tale da evitare esposizioni sconsiderate ai raggi UV (solari o delle lampade artificiali). e tenere la sua pelle sotto controllo sottoponendosii a visita dermatologica annuale con esame dermoscopico. Per quanto riguarda la rosacea, è bene che si faccia seguire e consigliare dal collega che le ha prescritto il prodotto per uso topico, cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 830XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore per avermi tranquillizzato, Lei mi ha detto che devo stare attento però è inevitabile che l'estate mentre mi trovo a lavoro non sia esposto al sole anche perchè si lavora con le cannottiere e comunque il viso è sempre e comunque esposto al sole, poi gia sono 20 anni che faccio il muratore. Un'esposizione prolungata per altri 30-40 anni non mi metterebbe troppo a rischio? oppure stò tranquillo come dice Lei?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Il consiglio che posso darle tenendo conto che la sua attività lavorativa la espone a prolungate esposizioni solari è quello di evitare le scottature, può utilizzare una crema o uno spray ad alta protezione da applicare quando sa di dover lavorare per molte ore a contatto con le radiazioni solari. Un saluto