Utente 233XXX
Buongiorno.
Scrivo qui perchè purtroppo non so davvero più a che santo votarmi, e dopo aver fatto visita a diversi urologi spendendo molti soldi, i risultati sono gli stessi....

Diversi anni fà sono stato operato di fimosi, e nell'operazione mi è anche stata fatta la circoncisione, La guarigione è avvenuta in breve tempo, lasciando però il mio Glande sempre scoperto.
Purtroppo con il tempo, durante le erezioni, parte della pelle che ricopriva il glande durante i rapporti sessuali si lacerava, causandomi dei bruciori davvero molto dolorosi.
Purtroppo per paura di farmi del male, ho iniziato a non avere piu rapporti con la mia compagna, che a lungo andare............
Sono stato da diversi urologi, che mi hanno dato diverse pomate e oli per ammorbidire la pelle, dicendomi che l'operazione che avevo avuto a suo tempo sembrava fatta a regola d'arte..
Sono poi stato da un urologo che mi ha fatto fare una biopsia per verificare in maniera piu approfondita il mio caso.
Quello che ne è venuto fuori è questo....
FLOGOSI LICHENOIDE. EPITELIO DI RIVESTIMENTO CHERATINIZZATO, SENZA ATIPIE.
Bè sinceramente, non so cosa voglia dire, ma quello che mi è stato detto è di continuare ad usare la mia crema....
Purtroppo le creme non funzionano, e alla lunga il mio problema permane, con la differenza che ora la pelle è diventata bianca e sembra quasi callosa.
Oltre a non avere per nulla sensibilità sul glande i miei rapporti sono disastrosi.
Ho davvero bisogno di aiuto, perchè ogni rapporto è un dramma. :-(

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

è verosimile che sia la nuova situazione anatomica sia la minima infiammazione locale come documentato dalla biopsia siano alla base delle "pelle bianca" che vede a livello del glande e quindi della scarsa sensibilità.

di norma l'utilizzo di lubrificanti o di creme anche con principi farmacologici può essere di utilità.
le consiglio di valutare un'eventuale visita da un dermatologo o da un andrologo per cercare di migliorare le erezioni.

cordialità