Utente 173XXX
Salve,
vorrei chiedervi alcune cose su come siano possibili determinate situazioni che ho sentito dire.
Per esempio, da ciò che sento, il dolore cardiaco dovrebbe essere non molto lungo come tempo, invece da alcune esperienze che ho sentito è stato tutt'altro che breve.
Un uomo era da giorni che lamentava dolore al petto, il medico gli disse che era artrosi, ma col passare del tempo il dolore peggiorò, andò in ospedale, neanche il tempo di fare l'EGC che l'uomo è morto di infarto.
Un altro ha avuto dolore tutta la giornata, e ha preso bustine di aulin, poi la sera si è recato in ospedale e si trattava di ischemia coronarica ed è stato sottoposto ad angioplastica. Possibile che si siano verificate situazioni del genere? Non sono strane?
Tra l'altro io da oggi sto sentendo dolore tra la spalla sinistra e il lato sinistro del collo ed ho un po di paura, proprio sentendo queste storie.
Sembra un dolore come una specie di stanchezza che coinvolge la parte alta del braccio vicino la spalla.
Mi devo preoccupare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede lei ottenga nome e cognome del paziente deceduto e del medico e vada alla questura e denunci quest ultimo per omicidio colposo.
Detto questo il dolore che lei riferisce l benché non ben descritto, non pare di pertinenza cardiologica. Ne parli con il suo medico per valutare la opportunità di programmare una prova da sforzo, specie se lei avesse familiarità per cardiopatia ischemica od ictus o fosse fumatore.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
le due storie che ho riportato le ho sentite dire.... non so sulla di preciso..
ho fatto una prova da sforzo un mese e mezzo fa, però siccome faccio una vita abbastanza sedentaria e non sono molto allenato, sono arrivato a pedalare per soli 7 minuti scarsi e fino a 140 Watt.
non è emerso niente di preoccupante, se non erro un ritardo di 1 secondo o qualcosa del genere e sporadiche aiv mi pare (premetto che all'ecg basale mi hanno trovato blocco di branca destro incompleto, non so se c'entra). comunque appena avrò il referto in mano le dirò con precisione. che sono queste aiv? mah... io avverto spesso extrasistole.
un ecg da sforzo fatto x 7 minuti e 140 watt max è attendibile?
anzi il medico mi ha invitato a fare palestra.
sto facendo un po di corsetta ultimamente, ma devo ammettere che non ce la faccio proprio ed avverto anche extrasistole durante la corsa. è preoccupante?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La prova da sforzo che lei ha effettuato non ha grande valore. Per ciò che riguarda le extrasistoli esegua un Holter cardiaci delle 24 ore
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
mi scusi se la distubo di nuovo.
l'holter delle 24 ore l'ho fatto a maggio 2010 ma in quella giornata non ho avuto neppure una extrasistole.
però se non ricordo male in quel periodo ne avevo meno rispetto ad ora. sarà che sono più nervoso?
inoltre lei mi consiglia di rifare la prova da sforzo spingendo si più?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo' tentare di ripetere una prova da sforzo, o meglio eseguire nuovamente un Holter cardiaco
Arrivederci
cecchini
[#6] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
ho fatto anche un ecocardio in cui è tutto ok. ma le aiv rilevate alla prova da sforzo che sono?