Utente 104XXX
Buonasera,
Ho quasi 49 anni e mi considero ancora relativamente giovane. Improvvisamente, proprio il giorno di Natale, mi sono accorto di una dolenzia dietro l'orecchio sx costituita da vescolette che e' poi sfociata in 2 giorni in un doloroso episodio di HZ, con tanto di linfonodi vicino all'orecchio e sul collo ( contati 4, uno grosso circa 1 cm).
La sto curando con acyclovir 800 ogni 4 ore e da oggi il dolore e' quasi scomparso.
Per la verita' nei giorni precedenti ho sofferto di uno strano torcicollo, che con il senno di poi penso fosse l'anticipazione dell'herpes stesso.
La varicella l'ho avuta a 20 anni e, guarda caso, non era su tutto il corpo ma localizzata proprio nella regione della testa, lato sinistro come oggi l'HZ.

La mia domanda ( e preoccupazione ) e' la seguente: l'episodio dovrebbe significate una bassa difesa immunitaria sottostante ( principalmente mediata dai linfociti T).

Ha senso una richiesta al mio medico di approfondire con degli esami specifici?
Ovvero, a parte il test per l'HIV, vorrei chiedere un esame per la tipizzazione dei leucociti, per capire quale e' lo stato della mia risposta immunitaria.

Eventualmente quale potrebbe essere una lista completa di esami ai quali potrei sottopormi?

Grazie in anticipo al Medico che vorra' rispondermi.

Adolfo





[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

ogni individuo presenta nella vita periodi di debolezza del sistema immunitario, non vi è da preoccuparsi.

Per l'HIV, il test è raccomandato se in passato si sono avuti rapporti sessuali a rischio.

Quanto agli esami da fare, questii devono essere consigliati in maniera mirata solo dopo una visita medica preceduta da una accurata anamnesi; perciò, si consulti con il suo medico curante.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
buonasera,

in seguito all'episodio di HZ ed anche perche' da diverso tempo soffro di malesseri intestinali ( pancia gonfia per i gas e un fastidio costante localizzato a destra dell'addome, appena sotto le costole ) ho chiesto consiglio per una serie di esami.

questi i risultati:

GLIADINA DEAMIDATA: ricerca anticorpi
Gliadina deamidata titolazione ab IgG NEGATIVA U/mL negativa ( <25 ) ( eia )
Gliadina deamidata titolazione ab IgA NEGATIVA U/mL negativa ( <25 ) ( eia )
TRANSGLUTAMINASI TISSUTALE (tTG): anticorpi
Transglutaminasi tissutale: titolazione IgA NEGATIVA U/mL negativa ( <20 ) ( eia )
Transglutaminasi tissutale: titolazione IgG NEGATIVA U/mL negativa ( <1 ) ( eia )


S-Aspartato Aminotransferasi 26 U/L 0 - 40
S-Colesterolo Totale 239 mg/dL Valore racc.: <190
S-Creatinina 0.82 mg/dL 0.70 - 1.20
S-Glucosio 97 mg/dL 70 - 110
S-gamma-Glutamiltransferasi 23 U/L 2 - 50
S-Urea 28 mg/dL 18 - 48
S-Trigliceridi 328 mg/dL Valore racc.: <180
S-Magnesio Totale 1.62 mEq/L 1.41 - 1.85
S-Alanina Aminotransferasi 43 U/L 3 - 45
S-Colesterolo HDL 38 mg/dL Valore racc.: >38
S-Colesterolo LDL 135 mg/dL Valore racc. : <115
S-Proteine 7.4 g/dL 6.4 - 8.3
S-Fosfatasi Alcalina 67 U/L 35 - 129
S-Bilirubina Totale 0.82 mg/dL 0.25 - 1.00
S-Bilirubina Esterificata 0.26 mg/dL 0.05 - 0.30


Diuresi Quantità / Ore: 2 600 / 24
U-Calcio Totale 5.2 L mg/dL 8.00 - 40.00
24hU-Calcio 135.1 mg/24h 100.0 - 300.0

Leucociti 8.2 10^9/L 4.0 - 10.0
Eritrociti 5.23 10^12/L 4.40 - 6.00
Emoglobina 15.5 g/dL 14.0 - 18.0
Ematocrito 45.6 % 42.0 - 52.0
Volume corpuscolare 87.2 fL 82.0 - 97.0
MCH 29.6 pg 27.0 - 33.0
MCHC 34.0 g/dL 32.0 - 36.0
RDW 13.0 % 11.5 - 14.5
Piastrine 235 10^9/L 140 - 440



Neutrofili 40.9 % 40.0 - 70.0
Linfociti 51.2 H % 20.0 - 50.0
Monociti 6.8 % 0.0 - 12.0
Eosinofili 1.0 % 0.0 - 4.5
Basofili 0.1 % 0.0 - 1.0
Neutrofili 3.4 10^9/L 1.6 - 7.0
Linfociti 4.2 10^9/L 0.8 - 5.0
Monociti 0.6 10^9/L 0.0 - 1.2
Eosinofili 0.08 10^9/L 0.00 - 0.45
Basofili 0.0 10^9/L 0.0 - 0.1

Fe-Sangue Occulto Camp.1 Assente/i ASSENTE.
Fe-Sangue Occulto Camp.2 Assente/i ASSENTE
Fe-Sangue Occulto Camp.3 Assente/i ASSENTE

U-Esame chimico-fisico e microscopico
Colore PAGLIERINO
Aspetto LIMPIDA
Densità 1 018 1 015 - 1 030
pH 6.5 5.0 - 7.0
Proteine (albumina) ASSENTI g/L 0.00 - 0.30
Hb ASSENTE mg/dL ASSENTE
Glucosio ASSENTE mg/dL ASSENTE
Chetoni NEGATIVO mg/dL NEGATIVO
Bilirubina ASSENTE ASSENTE
Urobilinogeno 0.2 E.U./dL < 1 E.U./dL
Nitriti ASSENTI ASSENTI


S-Testosterone 2.5 L ng/mL 2.8 - 11.0
S-Tireotropina TSH) riflesso
S-Tireotropina (TSH) III gener. 4.39 H microU/mL 0.270 - 4.200
S-Tiroxina libera (FT4) 12.1 pg/mL 9.2 - 17.0

S-Paratormone Intatto 37 pg/mL 15 - 65

S-Elettroforesi
RAPPORTO ALBUMINA/GLOBULINE 2.03 1.10 - 2.40
ALBUMINA 4.96 H g/dL 3.60 - 4.80
alfa-1-GLOBULINE 0.16 g/dL 0.10 - 0.25
alfa-2-GLOBULINE 0.61 g/dL 0.51 - 1.00
beta-1-GLOBULINE 0.49 g/dL 0.44 - 0.80
beta-2-GLOBULINE 0.32 g/dL 0.19 - 0.48
gamma-GLOBULINE 0.87 g/dL 0.70 - 1.60
ALBUMINA % 67 H % 56.0 - 66.0
alfa-1-GLOBULINE % 2.2 % 1.6 - 3.2
alfa-2-GLOBULINE % 8.2 % 8.0 - 12.6
beta-1-GLOBULINE % 6.6 L % 7.0 - 10.0
beta-2-GLOBULINE % 4.3 % 3.0 - 6.0
gamma-GLOBULINE % 11.7 % 11.0 - 20.0


S-Calcio Libero
Calcio Libero Attuale 1.29 mmoli/L
Calcio Libero a pH=7.40 1.28 mmoli/L 1.18 - 1.29
Idrogeno (pH) 7.39


S-Vitamina D 25-OH 45.2 H ng/mL 9.0 - 38.0
S-Vitamina D 1,25-OH 78.9 H pg/mL 25.0 - 66.0




Naturalmente non ho potuto resistere alla tentazione di cercarmi un significato su google...

:)

Il TSH leggermente alto e il testosterone basso mi sembrano in relazione fra loro assieme
alla albumina e sembrano essere indice di un qualche ipotiroidismo.
Nell' unica altra misurazione del 2010 il TSH era pero' normale 1.95.

La vitamina D e' esagerata a causa della assunzione mensile di 100.000 unita', che prendo
dopo una frattura vertebrale da sforzo di tre anni fa ( avrevo chiesto un parere anche sul vostro sito )

http://www.medicitalia.it/consulti/Ortopedia/72993/Lesione-post-traumatica-colonna-vertebrale

...perche' era risultata bassa (14) a piu' riprese, con valori della moc inferiori alla norma.



Dagli esami appena fatti, mi sembra particolare il fatto che tutta questa vitamina D non porti ad un aumento analogo del calcio ematico, che invece e' sul limite e di quello urinario 24h ( che invece e' inferiore al limite )

In apparenza non sono intollerante al glutine, almeno non nel senso autoimmune.
Quello che penso da profano e' che possa esserci un malassorbimento che limiti l'utilizzo
del calcio e forse anche di altri minerali, magari anche dello iodio ( per l'ipertensione
non uso piu' il sale ).

Oltre alla vitamina D, facendo sport assumo integratori di minerali tipo polase.

Quali altri approfondimenti potrei eseguire?

Grazie in anticipo per la vostra attenzione.