Utente 182XXX
gentilissimo ortopedico, sono stata operata il 23.11.2011 per dito pollice sn a scatto, il 9.12 hanno tolto i 2 punti,, ho sentito un grande dolore nel toglierli x' si erano formate spesse croste, poi il mio medico mi ha prescritto una pomata al collagene per ammorbidire le croste che li imbrigliavano, ora dopo 1 mese e 7 gg., la cicatrice e' spessa ed in rilievo e se la tocco sento come degli spillini dentro ,allora il mio medico mi ha prescritto una pomata per ammorbidire la cicatrice di nome kaloidon. VORRI SAPERE COME MAI E' SUCCESSO CIO',TRATTASI DI UNA COMPLICANZA DEL POST INTERVENTO?C'E' STATO FORSE UN ERRORE DA PARTE DEL CHIRURGO DELLA MANO? E SE LEI MI CONSIGLIA UAN SUA TERAPIA MIRATA A MIGLIORARE LA CICATRICE CHE ANDREBBE ASSOTTIGLIATA PERCHE' COSI' MI FA MALE.
MI AIUTI PER FAVOREA RISOLVERE IL PROBLEMA .
DISTINTI SALUTI E GRAZIE PER LA SUA DISPONIBILITA'

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ciascuno risponde a una ferita in modo diverso e quindi può essere normale che una cicatrice possa risultare più rilevata della cute circostante. Non va nemmeno trascurato il poco tempo trascorso dall'intervento.
Per quanto riguarda il presunto errore da parte del chirurgo, non riesco a immaginarne uno che possa provocare una cicatrice più spessa, a parte che bisognerebbe vedere la cicatrice, la sua sede e il suo decorso.
Per quanto riguarda la possibilità che Le consigliamo on line una terapia questo è escluso dalla Legge, dal Codice Deontologico, e anche dalle linee guida che dovrebbe avere già letto e che può trovare qui http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp . L'unico che può prescrivere cure è un medico che L'abbia visitata.
la cosa migliore per fugare ogni dubbio e sapere cosa fare è di far valutare la cicatrice al chirurgo che L'ha operata, che potrà spiegarLe la situazione.
Cordiali saluti

PS- Scrivere in tutto maiuscolo in Rete equivale a urlare, senza contare che è molto fastidioso da leggere. Le chiedo la cortesia di scrivere in futuro in modo normale. Grazie