Utente 523XXX
Salve dottore
Sono un ragazzo di 24 anni.
Girovagando su siti e newsgroup internet per problemi riguardanti la
sessualità, ho riscontrato di avere, o almeno credo, un problema di
fimosi o di frenulo corto.

Il pene in stato di rilassamento non presenta problemi in termini di
fuoriuscita del glande. Mentre quando è in erezione il prepuzio rimane
praticamente tutto su e se durante un rapporto (con preservativ)
scende, mi fa male.
Praticamente se "forzo" la fuoriuscita del glande, il prepuzio scende
(a fatica) fin sotto il glande e li rimane ma nello stesso tempo
stringe il glande fino a farlo diventare Rosso. E ho inoltre notato
che durante quest'operazione il Frenulo tira da matti.

Saprebbe darmi qualche consiglio ?
La ringrazio anticipatamente per il tempo dedicatomi
Tino

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
Lei è affetto da un problema comune a molti, dall'età infantile a quella geriatrica. Si tratta di una fimosi con associata, come spesso accade, condizione di frenulo corto. Il problema può risultare fastidiosissimo specialmente se si pensa a quanto semplice ne è la risoluzione. Le consiglio, come al solito, di rivolgersi subito e sempre al Suo Medico di fiducia che, di certo, sarà felice di fornirLe tutte le delucidazioni del caso. La terapia è ovviamente solo chirurgica e consiste in una semplice postectomia (circoncisione) con eventuale plastica del frenulo. L'intervento, delicato ma di routine, prevede day hospital, varie tecniche anestesiologiche, una guarigione pronta e completa in circa 10-15 giorni, durante i quali però è sconsigliata l'attività sessuale.
Un cordiale saluto e auguri per una pronta risoluzione del suo problema.
Prof. Giovanni MARTINO
[#2] dopo  
Utente 523XXX

Iscritto dal 2005
Salve dottore
ieri sera ho fatto delle "prove" ed ho riscontrato che il glande, in fase di erezione, riesco a scoprirlo ma con difficoltà.
Saprebbe consigliarmi lei un centro dove posso rivolgermi per risolvere questo problema ?

Io sono di Roma zona Cecchignola (EUR)
Grazie infinitamente per le delucidazioni
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
se non trovasse risposta all'Ospedale S.Eugenio può rivolgersi all'ambulatorio di Urologia dell'Ospedale S.Maria Goretti di Latina.
Buona Pasqua!
[#4] dopo  
Utente 523XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio dottore,
Le farò sapere eventuali novità per confrontarle anche con altri specialisti come voi.
Colgo l'occasione per augurarvi una Buona Pasqua
[#5] dopo  
Dr. Luigino Bellizzi
24% attività
4% attualità
0% socialità
SAPRI (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Gentile utente
i colleghi che mi hanno proceduto le hanno suggerito nei dettagli tutto cio' che voleva sapere.Se si tratta solo di un frenulo corto l'intervento di frenuloplastica puo' essere eseguito in anestesia locale in ambulatorio di ogni reparto di chirurgia in poco tempo dopo essere stato valutato prima dal suo medico o oppure in visita specialistica.Cordiali saluti
[#6] dopo  
Prof. Stefano Arcieri
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
,
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
concordo con il collega Bellizzi
[#8] dopo  
Utente 523XXX

Iscritto dal 2005
Salve a Tutti
Grazie innanzitutto delle risposte che mi avete dato. Finalmente oggi ho effettuato l'operazione.
Devo dire che ora il dolore è tanto ma credo che prima o poi scompaia.
L'unico problema che ho è il dolore al glande.
Già da prima ogni volta che lo toccavo praticamente SALTAVO dal dolore, figuratevi ora che è praticamente scoperto.
Potreste darmi dei consigli. Il dottore mi ha detto di effettuare la medicazione ma non riesco a scappucciarlo per bene, come faccio ? epoi il problema del Glande come lo posso risolvere ?
Dovrò tornare a controllo martedi ma credo che diventerò matto se prima non riesco a trovare una soluzione.
Grazie
Utenyte 5232