Utente 234XXX
Gentili dottori,
Vorrei porgervi alcune domande che riguardano i linfonodi, io sono una ragazza molto magra e all'inguine al tatto riesco a sentire delle palline di diversa forma e dimensione, la stessa cosa accade sotto le ascelle e anche davanti alle orecchie dove ne sento solo una. Le domande che vorrei farvi sono queste: è normale in un soggetto magro sentire i linfonodi? Se non fanno male c'è da preoccuparsi? Circa un anno fa ho avuto la monunucleosi può essere derivato da quello? Vi ringrazio in anticipo e aspetto al piu presto vostre risposte.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In un soggetto magro non solo è normale....ma è la REGOLA (^_____^)

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html

Se poi ha avuto la mononucleosi è già tanto che non palpi....dei pompelmi nel senso della dimensione.

Mi scusi per la battuta di fine anno...ma spero di essere stato chiaro
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio moltissimo per la sua risposta, però deve sapere che sono una ragazza molto ansiosa e ho paura che questi linfonodi gonfi non siano così "gonfi" di costituzione ma perchè ci sia qualcos'altro sotto.. Ho letto su internet che se i linfonodi non fanno male è un brutto segno, e anche che se sono gonfi un pò dappertutto è anche sintomo di leucemia.. io questi linfonodi li sento da un bel pò di mesi, lei pensa che se avessi avuto la leucemia sarei stata ancora bene??.. Ho una paura terribile e me li tocco continuamente perchè sono continuamente in ansia, e questa cosa mi fa stare malissimo! La ringrazio nuovamente per la sua simpatia e la sua disponibilità, aspetto sue risposte al più presto.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si faccuia visitare dal curante che la rassicurerà senz'altro.
Intanto STACCHI dal suo PC per quanto riguarda i temi sulla salute.
[#4] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio per la sua pazienza e le sue risposte, vorrei solo farvi un ultima domanda e poi tolgo il disturbo. Secondo lei leggendo i sintomi che vi ho descritto è qualcosa che bisogna controllare o è normale?.. La ringrazio nuovamente e mi scuso per la mia insistenza.
Buon anno