Login | Registrati | Recupera password
0/0

Lacerazione profonda della pelle che ricopre il glande

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Lacerazione profonda della pelle che ricopre il glande

    SALVE, HO 41 ANNI E E GIUSTO IERI HO SPERIMENTATO PER LA PRIMA VOLTA UN PROBLEMA A LIVELLO GENITALE. HO AVUTO UN RAPPORTO CON MIA MOGLIE, SENZA PRESERVATIVO, DOPO PARECCHI MESI DI ASTINENZA. ERAVAMO ENTRAMBI MOLTO ECCITATI E LEI ERA BEN LUBRIFICATA, TUTTO E' ANDATO BENE PER I PRIMI 5 - 10 MINUTI, FINCHE', DURANTE LA PENETRAZIONE, AVVENUTA IN MODO MOLTO ENERGICO, HO SENTITO UNO STRAPPO NETTO DELLA PELLE CHE RICOPRE IL GLANDE. HO SUBITO ESTRATTO IL PENE STRINGENDOLO FORTE, MA HO PERSO MOLTO SANGUE (DICIAMO, SUL MOMENTO, CIRCA 1/3 DI UN BICCHIERE). DOPO UN ATTENTO LAVAGGIO CON ACQUA OSSIGENATA, E' RISULTATO TRATTARSI DI UNA FERITA LONGITUDINALE AVENTE LUNGHEZZA 2 - 2,5 CM E LARGHEZZA O 1,5 - 2,0 CM. OGGI NON SANGUINA QUASI PIU', MA I LEMBI DELLA FERITA SONO ANCORA COMPLETAMENTE STACCATI E SU UN LATO DI ESSA C'E' UN PICCOLO RIGONFIAMENTO SCURO, COME SE LA PELLE SI FOSSE AVVOLTA ELASTICAMENTE, TUMEFACENDOSI UN PO'. LA LACERAZIONE E' ESATTAMENTE SUL LATO SINISTRO DEL PENE, IL FRENULO E' INTATTO. UNA PRIMA AVVISAGLIA DI QUESTO PROBLEMA SONO STATE, GIA' DA UN PAIO D'ANNI, DELLE PICCOLE RAGADI LONGITUDINALI IN CORRISPONDENZA DEL PREPUZIO, DOVUTE APPARENTEMENTE A UNA CERTA SECCHEZZA DELLA PELLE. COSA DOVREI FARE? FARMI DARE DEI PUNTI? OPPURE MEDICARE LA FERITA E ASPETTARE LA CICATRIZZAZIONE (ACQUA OSSIGENATA, BETADINE ... O COSA?)? E DOPO? COME POTRA' ESSERE LA MIA VITA SESSUALE? MOLTE GRAZIE



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 111 Medico specialista in: Andrologia
    Endocrinologia
    Urologia

    Risponde dal
    2011
    gentile lettore,
    la pelle del prepuzio probabilmente è poco elastica a causa dei microtraumi subiti in passato e quindi si è lacerata in questo modo.

    può disinfettare con Betadine liquido ma è opportuno visto che la ferita è recente di andare dal medico di famiglia che può valutare se è il caso id suturare (molto improbabile) oppure di mattere cerotti che favoriscano la cicatrizzazione.
    poi ci aggiorni

    cordialità


    Prof. Giovanni Maria  Colpi

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    GRAZIE MILLE DOTTORE, E' STATO GENTILISSIMO A RISPONDERMI COSÌ VELOCEMENTE. LE SUE INDICAZIONI SONO PREZIOSE IN QUANTO NON POTRO' VEDERE IL MIO MEDICO PRIMA DI MERCOLEDÌ. LA INFORMERO' NEL CASO CI SIANO NUOVI SVILUPPI. LE AUGURO UN BUON 2012.



Discussioni Simili

  1. Balano postite
    in Andrologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16/01/2012, 09:30
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14/12/2011, 02:04
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11/11/2011, 17:36
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07/11/2011, 23:05
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31/10/2011, 19:53
ultima modifica:  24/10/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896
 
@media only screen and (max-width: 767px) { #banner { display:none;} }