Utente 234XXX
Qualche gg fa ho terminato 10gg di Bactrin Forte per iniziale cura di prostatite prob cronica.
Ma è pur vero che vorremmo, con mia moglie, cercare una gravidanza.
Visto il farmaco che ho preso, ci siamo chiesti: è il caso di aspettare un pochino che lo smaltisca?

Ma ci viene anche un ulteriore dubbio in considerazione del fatto che ci vogliono circa 70gg perche uno spermatozoo venga formato: non è che il farmaco incida (negativamente) più sui gameti maschili in formazione che su quelli già maturi nei testicoli?
Se così fosse bisognerebbe prorogare la ricerca della gravidanza di un paio di mesi... :(
Un consiglio, p.f., grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se tutti i Pazienti con prostatite cronica dovessero attenersi a tali precauzioni,il decremento delle nascite sarebbe ancora più vistoso...Ritengo opportuno un aggiornamento seminale,anche batteriologico,ma no credo che,nel Suo caso,sia attaccata la spermatogenesi.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Comprendo la battuta Dottore e non posso che condividere, ma sa, dopo un anno di dedizione senza pargoli in arrivo, nonostante verifiche di ogni genere effettutate e tutte nei limiti si arriva a pensare ad ogni cosa...

La prescrizione per gli esami che indica in effetti ce l'ho già, le chiedo solo se sia il caso di attendere qualche gg o posso eseguirli sin da subito.

Grazie infinite.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta il suo andrologo per avere le indicazioni precise su come e dove fare queste valutazioni, possibilmente in ambiente dedicato.

Per fare poi uno spermiogramma bisogna avere almeno 3-5 giorni di astinenza sessuale.