Login | Registrati | Recupera password
0/0

Rischio contagio HIV per contatto secrezioni vaginali

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente cancellato

    Rischio contagio HIV per contatto secrezioni vaginali

    Buonasera a tutti voi esperti, ho un dubbio atroce che non mi fa rimanere tranquillo.
    In breve spiego quello che mi è accaduto:
    ho avuto un rapporto vaginale protetto con una prostituta indossando correttamente il preservativo e ne approfitto per chiedere se il preservativo utilizzato correttamente protegge totalmente dall'HIV visto che in rete ho trovato qualche notizia discordante, ma il problema che mi assilla è che poi ho iniziato a mastubare la ragazza inserendo un dito in vagina e stupidamente con l'intenzione di lubrificare maggiormente l'atto ho sfilato il dito dalla vagina e l'ho inserito brevemente nella mia bocca per insalivarlo. Devo fare il test per l'HIV ?? E' possibile che sia stato contagiato dalle secrezioni vaginali presenti sul mio dito ??? Grazie per il vostro lavoro e arrivederci.......

  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1343 Medico specialista in: Medicina legale e delle assicurazioni
    Igiene e medicina preventiva

    Risponde dal
    2009
    Gentile Signore,

    l'uso del profilattico è efficace nel proteggere dall'HIV

    non lo è al 100% per altre malattie infettive, come la sifilide e la gonorrea, in quanto il fluido vaginale può andare a bagnare la radice del pene, zona che non è protetta dal profilattico; tuttavia, siccome questa zona non è soggetta a sfregamento come lo è l'asta del pene e il glande, un contagio è assai poco probabile

    ecco perché il profilattico è da ritenersi sicuro,
    anche se la sicurezza al 100% è data soltanto dall'astinenza

    Quanto al contatto fra il suo dito e la vagina della partner, non ha corso alcun rischio di HIV;
    rimane solo un modesto rischio di infezione orale di sifilide e gonorrea tramite il fluido vaginale portato alla bocca col dito, ma si tratterebbe anche questo di un evento poco frequente

    Per maggiori info:
    AIDS: come misurare il rischio
    http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29
    AIDS e dintorni: le malattie a trasmissione sessuale
    http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=38
    La vera storia dell'AIDS
    http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=17


    Buona giornata


    Mario Corcelli, MD
    Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
    http://www.medico-legale.it

  3. #3
    Utente cancellato
    La ringrazio della risposta dettagliata ed esaustiva.
    Avevo il dubbio che il fluido vaginale portato alla bocca tramite le dita costituisse un rischio di contagio per l'HIV ma mi ha chiarito la situazione.
    Grazie ancora del Vostro prezioso aiuto e cordiali saluti.

Discussioni Simili

  1. Depilazione e rischio contagio hiv
    in Malattie infettive
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06/01/2012, 11:03
  2. Rischio contagio aids
    in Malattie infettive
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15/01/2012, 13:00
  3. Rischio di contagio hiv
    in Malattie infettive
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/01/2012, 18:12
  4. Rischio contagio hiv
    in Malattie infettive
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17/01/2012, 15:06
  5. Sifilide possibile contagio
    in Malattie infettive
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20/01/2012, 12:23
ultima modifica:  14/10/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896