Utente 234XXX
Salve, vi scrivo perchè a marzo 2011 al mio ragazzo (siamo fidanzati da 3anni e mezzo) sono stati diagnosticati dei condilomi sul frenulo (piccoli puntini bianchi, in totale 4). Io ho fatto la visita dal ginecologo con regolare pap-test (2volte-negativo). Il suo medico-andrologo- aveva consigliato una circoncisione, ma dopo alcune ricerche abbiamo deciso di togliere solo il frenulo. Inoltre ha fatto anche l'esame specifico dello sperma ed è risultato tutto ok. Siamo andati in una clinica privata in provincia di Varese e l'operazione è durata proprio un attimo. Per il tempo stabilito siamo stati molto attenti sia nella sua medicazione che nel non aver alcun tipo di rapporto. (questo per 3mesi dopo l'operazione). Adesso però, verso fine dicembre 2011 è ricomparso un puntino bianco proprio dove prima c'era il frenulo. Noi abbiamo avuto rapporti non accorgendoci subito del condiloma ricomparso. Ho gia chiamato il mio ginecologo (che però non c'è fino al 16 gennaio). Vorrei chiedervi quindi: come mai è ricomparso il condiloma dopo aver tolto il frenulo? Adesso dobbiamo di nuovo escludere i rapporti sessuali? Per toglierli e non farli ricomparire come si deve fare??? Devo inoltre aggiungere che quando arriverà l'estate 2012 vorremmo iniziare a provare ad avere un figlio e quindi vorrei essere al 100% sicura di quello che si deve fare per risolvere questo piccolo problemino!!! grazie per l'attenzione!!!
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
i puntini bianchi sul frenulo... siamo sicuri che fossero condilomi? è stato eseguito un test di scraping per identificare il DNA del Virus? è stata fatta diagnosi istologica sui puntini levati? Lei, oltre al PAP test ha eseguito anche il test specifico per il Papillomavirus?
per poterle rispondere avremmo bisogno di questi dati.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
è il caso che il suo ragazzo torni dal medico per verificare esattamente di cosa si tratti. L'infezione del virus HPV ha un periodo di incubazione molto lungo ed inoltre le lesioni crescono molto lentamente per cui non è impossibile che possa essere presente di nuovo una lesione anche a distanza di mesi. Ma è necessario, come diceva il collega Biagiotti,fare una diagnosi corretta.
Se va all'indirizzo www.ambulatoriodiandrologia.it trova una pagina che parla dell'infezione da HPV nel maschio e dà informazioni anche alle coppie che hanno l'infezione e vogliono avere un figlio.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio per la vostra tempestività nel rispondermi. Si il mio ragazzo ha fatto tutte le analisi necessarie e dai risultati gestiti poi dal suo chirurgo (primario) è stato affermato che si trattava di papilloma virus.
Per quanto invece, riguarda me, devo fare al 17 gennaio un pap test con biopsia dei tessuti, ma dagli esami precedenti l'esito è sempre stato negativo. Dal periodo della prima apparizione del primo puntino all'operazione abbiamo sempre usato il preservativo e anche nei tre mesi successivi all'operazione, dopo di che pensavamo fosse tutto tornato alla normalità e abbiamo ripreso rapporti senza l'uso del preservativo. Vorrei chiedervi ma come mai in definitiva si manifesta questo virus? abbiamo rapporti regolari da quasi 4 anni ormai e non è mai successo niente. Alcuni hanno dato la colpa ai wc dell'ufficio per esempio. Può esser una causa? grazie ancora per la vostra attenzione!
Saluti
Cordialmente C.f.
[#4] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
E' molto difficile darle una risposta.
Consideri comunque che si tratta di una infezione molto diffusa e frequente.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
le do una parziale chiave di lettura:
il virus HPV , per sua natura , può essere presente per anni in un individuo senza che si manifesti la patologia correlata ( il condiloma). il condiloma si identifica attraverso la presenza del virus ( test specifico) e per il fatto di essere una lesione vascolarizzata, presenta arteria e vena anche in quelli piccolissimi ( esame istologico). la lesione è infettante. la trasmissione del virus spesso non è sessuale ma riconosce anche altre modalità come gli asciugamani etc. in ultimo l'individuo infettato stabilisce spesso un equilibrio col virus per cui non si manifesta malattia.
cordialmente
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara signora,

mi inserisco nella discussione dicendo che mi sembra molto "strano" che un condiloma si presenti come "puntini bianchi" ! o è una forma acuminata ( e non ci si può sbagliare) o di una forma piana che non è un puntino" o una pallina.
spesso esistono formazioni puntiformi biancastre in prossimità del frenulio che NON sono condilomi ma che spesso venngono confusi in tal senso innescando problemi di coppia , relazionali, dubbi...
Nel dubbio senta un buon dermatologo
Cari saluti