Utente 233XXX
Egregio Dottore

Ho la pressione alta da un paio di mesi, allo stesso tempo mi hanno diagnosticato il mieloma multiplo stadio 1

Ho 47 anni, la pressione è sempre stata a posto. Adesso 160/100

il curante mi ha prescritto Blopress 16mg e dopo venti giorni di terapia senza successo mi ha aumentato la dose a 32.

La pressione più o meno è sempre la stessa.

Le chiedo: è sbagliata la terapia?

Devo cambiare pillole: cosa mi consiglia, visto anche la mia patologia?

Un ultima cosa: è vero che i sartani aumentano il rischio di infarto?

Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Qualunque classe di farmaci antiipertensivi può dare risposte più o meno efficaci in ogni singolo paziente. E' quindi senz'altro possibile che nel Suo caso la sola terapia con sartani non sia sufficiente a mantenere un adeguato controllo dei valori pressori, per cui si potrebbe rendere necessaria la sostituzione del farmaco o l'integrazione della terapia con altro principio attivo. Questa è ovviamente una decisione che dovranno prendere i medici che hanno l'opportunità di visitarLa di persona, e a tale proposito Le consiglio di chiedere il parere ad un collega cardiologo che potrà anche consigliarLe eventuali approfondimenti diagnostici utili per la scelta della migliore strategia terapeutica per il controllo della Sua ipertensione arteriosa.
Infine, non è affatto vero che i sartani aumentano il rischio di infarto miocardico!
Cordiali saluti