Utente 186XXX
Salve Dottore,
dalla mia storia clinica si farò un'idea di me come di un'ansiosa paranoica. E infatti lo ero, ma ora, dopo diversi incontri con una psicologa, va tutto molto meglio.
Le scrivo per chiederle da cosa, secondo lei, possono derivare i seguenti dolori.
Innanzitutto ho avvertito un forte dolore al lato del seno sinistro, è durato 2 secondi ma è stato veramente forte. Penso che il conseguente battito cardiaco accellerato e il nodo alla gola siano legati all'ansia che mi contraddistingue. Ma, comunque, le chiedo conferma.
Inoltre capita da circa un anno ma 1, 2 volte al mese che avverto un dolore fortissimo e improvviso nell'orecchio sinistro che sembra coinvolgere anche la tonsilla sinistra e il lato sinistro della testa ( quest'ultimo mi fa spesso male a causa di fitte improvvise meno forti di quelle nell'orecchio ma più frequenti, vorrei spiegazioni anche riguardo questo ). Ho fatto un controllo da un otorinolaringoiatra ma tutto è risultato nella norma. Mi chiedo se possa dipendere da un dente che mi da fastidio o se può essere legato ad un dolore muscolare che parte dalla spalla e si irradia al collo fino alla nuca e davanti sopra il seno ( a volte il dolore è come una morsa tra la spalla e sopra il seno sinistro ). Le assicuro che non sono in preda al panico, altrimenti sarei già al pronto soccorso...in cui non metto piede, per fortuna, da più di un anno.

Se le possono essere utili al fine di una più accurata diagnosi, ecco alcuni dati: ho 20 anni, non bevo e non fumo mai, ho un'alimentazione equilibrata ( sto seguendo una dieta fornitami da un dietologo ) ma faccio molto poco attività fisica.

La ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. ragazza,
l'aumento della frequenza cardiaca accompagnata dalla tipica sensazione di "cuore in gola" è stata la conseguenza della fitta avvertita. Nulla di preoccupante...
Per l'altro fastidio segnalato, Le consiglio di sottoporsi ad una visita specialistica Odontoiatrica per escludere eventuali anomalie all' ATM.
Se vuole ci aggiorni pure.
Cordiali saluti.