Utente 160XXX
Buon giorno gentili dottori,

...sono un ragazzo di 24 anni, da più' di un anno ho problemi nella sfera sessuale, a livello di arrivare e mantenere un erezione completa, da quando ho 18 ho fatto tre cicli di cura di anti depressivi, per ansia, depressione, panico ecc ecc, questi cicli sono stati periodi di massimo un anno e mezzo ciascuno, una volta smesso, dopo 6 mesi ci ricascavo ed ero punto a capo... Nonostante prendessi farmaci non ho mai avuto problemi di erezione ne calo della libido, ho sempre avuto una vita sessuale attiva.. In questo ultimo anno e mezzo ho problemi di libido ed erezione, ho assunto ed assumo cialis 5 mg once a day, prescrittomi da un andrologo di Torino, cura che avrei dovuto seguire per un mese per presunto problema solo di carattere psicologico, la visita è stata fatta oramai a marzo del 2011.. Con il cialis tutto bene il primo mese di assunzione, poi l'ho smesso ed i rapporti che ho avuto dopo, cmq sono sempre stati poco soddisfacenti, e raramente avevo il pene rigido.. da due settimane riassumo cialis, ho comprato un'altra scatola.. Cio' che noto con orrore, e sono praticamente sicuro di non sbagliare e che il mio pene, morfologicamente, non sia più quello di uno, due anni fa, negli ultimi 4 mesi si e' accorciato e ridotto anche di diametro, da 15 cm di circonferenza sono passato a 12, e da 14 di lunghezza a 12, 5 circa.. In stato di flaccidita' non misembra neanche più il mio, non sembra irrorato, ha perso di tono e di spessore... Visto che questa situazione mi sta letteralmente distruggendo psicologicamente vi chiedo cosa, in che modo, e per qualsiasi motivo possa capitare una riduzione del pene, in tono e lunghezza, quali patologie o problematiche varie... Le analisi del sangue che mi aveva chiesto di fare l'andrologo sono a posto.. Vi chiedo per favore di cercare di essere i più precisi e minuziosi possibile, è possibile che sia stato il cialis? Potrei avere un problema vascolare? Cos a può influire sul rimpicciolimento del pene?

Vi ringrazio in anticipo per le risposte.. Sono disperato!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
nulla può avere portato ad un rimpicciolimento del pene, sono i suoi occhi che lo vedono diversamente.
Cordiali saluti