Utente 179XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di 24 anni spesso avverto dei dolori al collo tra il muscolo tiroideo e la cartillagine della trachea solo in quel punto, cosi all' improvviso senza nessun motivo può succedere mentre sto seduto o mentre sto disteso o se sto in piedi, sia se faccio sforzi sia se non ne faccio... però si amplifica se alzo la testa e la muovo verso destra... il dolore è localizzato solo in quel punto, non si irradia ne alla spalla ne alla testa, pero ovviamente se tocco quel punto sento le pulsazioni del cuore. ultimamente è diventato molto fastidioso... un anno fa ho fatto un ecografia ai tronchi sovraortici negativa, rmn al rachide cervicale e ha mostrato delle lievi discopatie da c3 a c7, prove da sforzo, ecocardiogramma e holter dinamico, tutto negativo tranne una lieve bradicardia, un lieve prolasso della valvola mitralica, e sono ipoteso... allora di mia iniziativa ho deciso di fare una visita psichiatrica e da 2 anni che seguo psicoterapie, e prendo del citalopram e alprazolam. da circa due giorni il dolore è aumentato allora ho chiesto un consulto a voi, faccio un lavoro molto attivo e spesso faccio sforzo, ma credo che se fosse dovuto da un dolore muscolare dovrei avere un dolore a tutto il muscolo non solo e unicamente in quel punto come se ci fosse un ago... vi ringrazio per il consulto e mi scuso per la grammatica...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

la negatività degli accertamenti cardiologici praticati e la sintomatologia atipica da Lei riferita La deve tranquillizzare sulla genesi non cardiaca del dolore.
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per il consulto, le auguro un buon anno... cordialità alessandro