Utente 177XXX
salve gentili dottori dall'età di 12 anni soffro di extrasistoli ma ormai ho imparato a conviverci il problema è che recentemente hoanche altri sintomi:ho frequenti dolori al petto che si irradiano nel collo nel braccio sx e gamba sx,questo accade soprattutto se sono sotto sforzo,ho fatto vari ecg e non è mai risultato nulla il mio medico mi dice di stare tranquilla ma io non ci riesco perchè in realtà non ho mai fatto un'eco e un holter per cui ho paura di avere un'insufficienza cardiaca,visto che non si spiega il motivo per cui quando sono sotto sforzo ho questo fastidio sopra descritto e respirazione affannosa,mi sento stringere alla gola come se l'aria facesse fatica ad entrare e capigiri frequenti,inoltre subito dopo i pasti,o quando devo andare in bagno mi vengono attacchi di tachicardia che durano un bel pò i battiti superano i 120 e sto iniziando a preoccuparmi.
1)A cosa può essere dovuta questa tachicardia?è normale?
2)posso stare tranquilla o secondo lei devo fare degli ulteriori esami oltre all'ecg?3)potrebbe essere che ho un problema alla valvola mitrale?dall'ecg non si sarebbe dovuto vedere?
inoltre mi capita di avere un dolore fisso alla gamba sinistra che a metà coscia si irradia verso il basso ma non è un crampo è come se fosse un senso di peso e questo fastidio dura parecchio alle volte anche le ore può essere che sia la femorale?
mi scusi se mi sono dilungata troppo,la ringrazio in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei dovrebbe eseguire un ecoicolordoppler cardiaco ed un Holter delle 24 ore.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
quindi questi sintomi che ho sono preoccupanti?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ho detto questo, ho detto che lei deve eseguire quegli esami perché dolori toracici da sforzo ed episodi di tachiaritmie m prima di essere classificati come legati all ansia, devono essere ben indagati.
Ovviamente devo dar per scontato che lei non assuma farmaci e che non sia fumatrice.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org