Utente 538XXX
Gentili dottori vi scrivo perche' ogni tanto mi si presenta un dolore al pene e ho notato che ho come una macchia ovale proprio attorno al buco che appare e scompare,di colore rosso, in oltre avverto un fastidio a volte anche sul testicolo sinistro e sull 'interno coscia sinistro,seguiti da piccole scariche come elettriche.
avendo avuto un rapporto a rischio sei mesi fa ho fatto il test per hiv a 3 e 6 mesi sempre con esito negativo. mi chiedo se poteva essere qualche malattia infettiva e eventualmente quali famaci potevo assumere.vi do i risultati degli esami per vedere se riscontrate qualche anomalia.
Esame risultato valori di riferimento

Sistema ABO A1
Sistema Rh POS
Fenotipo Rh CCDee
Kell kk
Test di Coombs indiretto NEGATIVO negativo
Emoglobina 14.3 13.0 - 17.5
Glicemia 95 70 - 110
Urea 42 10 - 55
Colesterolo totale 161 0 - 200
Trigliceridi 54 35 - 160
Transaminasi AST 13 10 - 46
Transaminasi ALT 16 0 - 46
γGT 16 11 - 49
Bilirubinemia totale 0.72 0 - 1.2
Sideremia 123 0 - 160
Creatininemia 0.90 0.7 - 1.36
Antigene di superficie virus epatite B NEGATIVO negativo
Anticorpo anti virus epatite C NEGATIVO negativo
Anticorpi anti HIV1/2 NEGATIVO negativo
Anticorpo anti treponema NEGATIVO negativo
HCV RNA NAT NEGATIVO negativo
HIV RNA NAT NEGATIVO negativo
HBV DNA NAT NEGATIVO negativo

SIETE MOLTO GENTILI PER IL SERVIZIO CHE OFFRITE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
gli esami ematochimici fatti sembrano nella norma. Consulti a questo punto il suo medico di medicina generale che, valutata in prima istanza la sua situazione clinica, poi le consiglierà , se è il caso, una successiva valutazione specialistica.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

per risolvere il suo dubbio che potrebbe essere eccessivo ma comunque per chiarire la natura della lesione che lei descrive, si faccia visitare da uno specialista andrologo o dermatologo che le possa dare i consigli più opportuni
Cari saluti