Utente 321XXX
buonasera, sono un uomo di 52 anni.2 anni fa ho fatto un intervento per la mucosa utopica anale sanguinante,il problema sembrava risolto,ma a distanza di tempo il problema si è ripresentato...dopo una defecazione normale durante la mia giornata di lavoro (calzolaio)ho quasi un emoraggia di sangue e ogni volta che vado in bagno succede così...passando la visita mi hanno detto che è una ferita che non si riemargina...e di mettere una pomata (propast)cosa mi consiglia?grazie
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
nei casi come il suo diventa indispensabile la visita diretta, che credo Lei abbia già effettuato, dal Suo medico curante. L'intervento effettuato che descrive non è molto chiaro, tuttavia il suo attuale disturbo potrebbe essere dovuto ad una ragade anale. Prosegua il trattamento prescritto per qualche giorno, ma in caso di persistenza dei sintomi si rivolga ad uno specialista, per eseguire ulteriori accertamenti.

Cordiali saluti

F, Nardacchione
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
CON I LIMITI DI UN GIUDIZIO A DISTANZA
Effettivamente la possibilità che si tratti di una ragade anale è probabile. Resta però un dubbio sull'intervento subìto di cui non è chiaro il tipo e l'indicazione da cui è scaturito.
In ogni caso qualunque sanguinamento dall'ano richiede di necessità un consulto specialistico ed eventuale approfondimento diagnostico strumentale.