Utente 146XXX
Salve, vorrei chiedere una cosa, un anno fa lamentavo sintomi da reflusso gastro-esofageo.
Tutte cose penso psicosomatizzate visto che poi sono sparite in un colpo solo.
Ora ho un problema, la mia vita è un po cambiata, tempo fa lamentavo questo disturbo, spesso andavo a fare le feci che a volte uscivano di consistenza dura, quasi sempre caprine, altre volte invece molli come diarrea senza procurarmi dolore.
Avolte durante il giorno lamentavo forti dolori di pancia e successivamente delle scariche di feci molli che mi alleviavano il dolore e mi passava tutto.
Ultimamente ho visto la mia pancia ingrandorso, gonfiarsi, secondo me parecchio, secondo i miei è normale pancia, sono di costitutzione molto magra Quindi si nota come un dislivello tra leossa del bacino e la pancia.
Io ho sempre pensato fosse ascite.
Ora, ho sentito delle cose che non mi fanno stare per niente sereno, ero disteso a pancia su e noto che se sfrego con la mano la parte destra o sinistra ( fossa iliaca ) sento forti rumori di spostaento di qualcosa a volte seguiti da espulsioni di aria dall ' ano.
Devo dire che rutto e scoreggio molto.
Purtroppo però questi rumori non passano ed è come se mi sentissi le budella.
In piu, nella fossa iliaca di sx sento come una tumefazione lunga, che se schiacchio un po si sposta , durante il fiorno la noto di meno ma la mattina è ben palpabile e a volta fa male a volte no.
Continuo comunque ad andare in bagno e noto ultimamente che faccio delle feci normale ma molto grosse e lunghe.
Che si alternano a volte a feci molle.
L unica cosa che mi preoccupa è quel rumore che sento quando premo i fianchi, Sto per morire o è una semplice cosa ??
Ho chiamato il dottore che al telefono mi ha detto di prendere plasil, ho iniziato e noto solo che quando lo prendo dopo, vado in bagno.
Ora per esempio sono disteso sul letto che sento dal mio stomaco dei borbottii che mi danno fastidio.
Anche mesi fa facevo periodi di rumori alternati a periodi tranquilli, sono un ragazzo che psicosomatizza molto.
Febre non ne ho ami avuta, vomito neanche , feci nere o rosse vive neanche.
Solo l anno scorso una volta feci nere ma avevo avuto sangue di naso.
Oggi ho notato sazietà precoce cmq solitamente mangio di continuo anche in questo periodo, nonostante i rumori mangio di continuo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La sintomatologia è compatibile con una sindrome dell' intestino irritabile, ne parli col suo medico o con un gastroenterologo. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
quindi quei forti rumori potrebbero essere dovuti a quello ?

e , se non curati potrebbero rimanere li quanto ??

Grazie

ps quella tumefazione a sinistra è collegata, mi sembra cresciuta un po puo essere anche che sia io comunque che psicosomatizzo ....
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si , certo.Nel caso, puo' essere un problema cronico.Il tutto ovviamente va confermato da una visita ed eventuali accertamenti a giudizio del suo medico.Prego.
[#4] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Io però ho molta paura che mi venga diagnosticato qualcosa di grave, nel caso volessi potrei rimanere cosi come sono e fare una cura da erboristeria ??

mi potrebbe gia giovare? purtroppo mio zio è morto di cancro al cervello, lo so ho 19 anni però la paura è alta
[#5] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
oggi ho comprato mylicongas, pensa puo funzionare? se si dopo quante pastiglie?

posso prenderne quante vista l enorme quantità di aria?

Ultima cosa potrebbe invece essere acqua?
ascite?

garzie