Utente 188XXX
Salve
in primis mim scuso per il disturbo ma ho un problema che mi affligge da un po', o meglio da 6 anni ma erano altri sintomi.
Da un po' di tempo soffro di dolori dietrto le scapole sia ds che sx ma piu' accentuata a sx che arrivano lateralmente al braccio sx e alle dita (medio),, sotto l'ascella e sopra il seno che al tatto se spingo fa male come se fosse infiammato. I dolori peggiorano quando spingo il collo in avanti alcune volte, e tira anche quest'ultimo.Premetto che soffro anche di reflusso (diagnosticato dal mmio medicom curante) che dovre curare con lansopranzola ma sonom abbastanza restia vs tutti i medicinale ad eccezione dello xanax che prendo regolarmente da 6 anni (interrempondolo solo nelle tre gravidanza), sono andata parecchie volte in ospedale al ps e mi hanno fatti ecg tutto ok, analisi del sangue tutto ok, ma l'ossessione di questo dolore non mi lascia vivere, non mi convimce l'idea del reflusso nche perchè non passa.
A volte ho anche il viso infuocato caldo che brucia. devo dirle anche che sono 2 anni che dormo sul divano di casa e non a letto per miei vari problemi psicologici che non sto ad elencare, dico cio' poichè dicono compreso il mio medico curante (che è un cardiologo e che non da nessuna importanza ai miei sintomi che ritieni siano di altre origini) che questi dolori possono essere la causa di un cattivo riposo eo scorretta posture mah, io non so che dirle anche mentre scrivo ho delle fitte dietro la scapola sx (2 secondi).
La ringrazio laddove volesse rispondermi.ah la mia età è di 20 anni
Grazie ancora

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Concordo col Suo medico: i Suoi sintomi non hanno alcuna caratteristica riconducibile ad un problema cardiaco, ma sono verosimilmente legati a contratture muscolari dolorose, probabilmente favorite dalla mancanza di regolare riposo a letto.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
SALVE
la ringrazio per la risposta, ma rileggendo la mia domanda ho notato oltre ai vari errori di scrittura anche un errore sulla mia età, non ne ho 20 (magari) ma bensì 29
Grazie nuovamente