Utente 224XXX
Gentile Medicitalia e nello specifico lo specialista nel merito, chiedo consiglio riguardo alla mia cicatrice di secondo grado superficiale,piana di colore rosso,sita sul polpaccio sinistro,datata 4 mesi e mezzo fà,e causata da fonte di calore(marmitta).Dopo la cicatrizzazione della ferita, ho cominciato il trattamento di cancellazione con Dermatix,che sto attualmente usando.A distanza di tre mesi di trattamento si nota un forte miglioramento,inquanto il colore rosso acceso si è attenuato.Ad oggi però permane una macchia più scura dell'epidermide circostante che si schiarisce quando è bagnata.Chiedo se ciò significa che si è stabilizzata o se ci sono ancora margini di miglioramento con Dermatix;ed eventualmente in quale altro modo mi consiglia di intervenire,se altre creme quali.
Ringraziando Lei nel merito, e l'intero staff per l'utile lavoro prestato, cordiali saluti. el
[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, purtroppo è necessaria una visualizzazione diretta della lesione per poter stabilire se tale condizione è stabile o meno. Le ustioni talvolta possono esitare in cicatrici ipertrofiche, cheloidi e iperpigmentazioni. Le consiglio un consulto dermatologico e se necessaria una terapia mirata in base alle caratteristiche delle lesioni stesse.
Saluti