Utente 235XXX
Salve chiedo un vostro consulto perchè vorrei rassicurarmi laddove fosse possibile..Il 12/12/2011 mi è comparsa una febbre molto alta (39,5), placche alle tonsille,difficoltà a deglutire.il medico curante mi ha prescritto rocefin intramuscolo.Dopo 6 iniezioni la situazione non migliora,scende di poco la febbre..Mi è stato cambiato antibiotico (lincocin) ma la situazione non cambia molto: le placche scompaiono ma la febbre resta..vado in ospedale mi cambiano antibiotico!!!!per farla breve ho consultato 3 medici diversi, ho cambiato 4 antibiotici senza fare nemmeno un prelievo e un tampone faringeo!!!tutti concordi che si trattasse di una forte tonsillite!!!Fisicamente mi sentivo meglio ma permane una febbriccola sui 37,3 max...Preoccupata chiedo con forza di prescrivermi un analisi del sangue e scopro di avere la mononucleosi...riporto in seguito i risultati delle analisi:
29/12/2011
gamma gt 106 (5-36)
got 38 (0-32)
gpt 87 (0-31)
igG 16.86 (7-16)
igA 5.09 (0,70-4)
igM 1,79 (0,40-2,30)
tas 487 (0-200)
pcr 3.59 (0-5)
ves 24 ( 0-15)

emocromo:
wbc 6.08 (4-11)
neutro 31.8 ( 40-74)
linfo 59.5 (20-48)
mono 7.2 (3-11)
globuli rossi e piastrine nella norma
ebv igg 1 (positivo >1,2, negativo <=0,8)
ebv igm 5.5
epstein barr ea igg 0.3
epstein barr ea igm 0.8
epstein barr ebna igg 0,1

Dopo circa 12 giorni ho ripetuto le analisi e riporto:
gamma gt 36 (5-36)
got 26 (0-32)
gpt 29 (0-31)
igG 16.06 (7-16)
igA 4.57 (0,70-4)
igM 1,58 (0,40-2,30)
tas 512 (0-200)
pcr 1.99 (0-5)
ves 13 ( 0-15)
transferinna 3.9 (2-3.6)
gli altri esami di routine tutti nella norma

emocromo:
wbc 5.01 (4-11)
neutro 37.9 ( 40-74)
linfo 52.1 (20-48)
mono 7.8 (3-11)
globuli rossi e piastrine nella norma
ebv igg 0.2 (positivo >1,2, negativo <=0,8)
ebv igm 4.2
epstein barr ea igg 0.3
epstein barr ea igm 0.5
epstein barr ebna igg 0,1

premettendo che non mi fido più del mio medico curante, avendo notato una significativa diminuzione dei valori del fegato, ves e linfociti, vorrei avere delle delucidazioni in merito a queste seconde analisi..la malattia sta regredendo?perchè il valore ebna è sempre lo stesso al precedente?
ringrazio in anticipo chi risponderà..
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il test Ig M con valore di 4.2 , secondo il range del suo laboratorio, è considerato negativo o positivo ? E' questo il test principale che indica malattia in atto o recente.
[#2] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
è positivo se >1,2 negativo se <=0.8..
avevo scritto i valori nei risultati delle prime analisi e non li ho riportati successivamente..da 5.5 è sceso a 4.2...però credo sia ancora in atto..
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La malattia è recente , in base a questi risultati; d'altra parte è passato troppo poco tempo , un mese, ed è normale che permangono alte seppure scese un pochino. C'è anche da dire che la convalescenza può essere molto lunga e permanere un po' di stanchezza per tempi lunghi, ma stia tranquilla con il tempo rientrerà tutto
[#4] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
ok...innanzitutto la ringrazio per aver risposto alla mia domanda e anche perchè finalmente posso rincuorarmi. So che il decorso della malattia è lungo, infatti ripeterò le analisi tra un paio di mesi..
Ho effettuato le analisi più che altro per controllare i valori del fegato. Le chiedo quindi un'altra cosa: gli altri valori sono buoni?Devo preoccuparmi per qualcosa?mi preoccupano un pò i valori dei linfociti ancora un pò alti..Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gli altri valori sono buoni ed i linfociti possono permanere un poco alti per la forma virale
[#6] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
ok...non sa come mi sento risollevata...
Grazie ancora per la gentilezza e la disponibilità.Le auguro una buona serata!