Utente 234XXX
Salve dottore mi rivolgo a lei sono molto preoccupata dal fatto che sono incinta da 4 mesi spero di mio marito,ma nel solito mese ho fatto sesso con un mio ex sbagliando lo so.ho avuto il mio primo giorno ultimo ciclo il 12 settembre2011ho avuto rapporti con mio ex ma logicamente sempre venuto fuori,il 24 pomeriggio venuto fuori ripeto,el il27sera fatto per un Po ma poi venuto totalmente fuori dopo 15minuti altri modi.con mio marito ho fatto sempre scoperto già da mesi e mi e' sempre venuto dentro tranquillamente,compreso la sera del 25-28-29.io sono molto in ansia delle minime percentuali che possono essere per quel famoso liquido chi sa.Lei dottore che dice visto i giorni visto le date visto l'avvenuto,devo preoccuparmi?ma poi i due sperma in giorni diversi si cumulano come funziona,mi risponda la prego

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora non lo si può dire, lo sperma non si cumula, è un solo spermatozo a fecondare,
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Il liquido prima dello sperma può aver causato dice una gravidanza dottore?da le date e i giorno quale dei giorni può essere quello più dolente,e poi come già detto mio marito sempre venuto all'interno lui no
[#3] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
La percentuale così alta e molto facile inizio di gravidanza con liquido pre eiaculatorio.specialmente la sera del 27 che e' venuto fuori sicuramente, poule aver perso qualcosa?
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
purtroppo non si può dare una risposta certa, in genere il liquido preeiaculatorio contiene pochi spermatozoi. non è per giudicarla, ma se si fanno determinate cose, bisogna anche avere anche il coraggio delle conseguenze,
A questo punto è inutile fare congetture inutili, ma si goda la sua gravidanza che è sicuramente un bel momento
[#5] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Ha ragione dottore ho sbagliatoma all'inizio non ho dato molta importanza perche' facendolo il più naturale possibile con mio marito do per scontato sia suo,poi sentendo molte cose anche su altri consulti di queste perdite mi sono spaventata,anche se dottore non so come mai qualcuno da per quasi certo il fatto che se uno e' abituato a eiaculare fuori ed e' sicuro dei suoi tempi di uscita questo liquido non può causare nulla importante non immettere sperma.poi dottore altro fatto se lui avesse avuto altri rapporti qualche ora prima magari co altra persona dopo quanto si riproducono gli spermatozoi?oppure sono sempre ogni volta che uno eiacula?e poi dottore queste famose perdite escono sempre prima di venire oppure possono uscire anche in momenti dove si può essere poco eccitati.i dottori che per due volte anno visitato e fatto dei calcoli data di concepimento dicono avvenuta il giorno 28,potrà essere attendibile?scusi dottore per le troppe domande,non saprei con chi parlarne,lei molto gentile,scusi dinuovo
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
ci sono sempre solo che più rapporti si hanno minore è la concentrazione
[#7] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
La concentrazione dottore si intende meno spermatozoi o meno forti da poter fecondare.se uno lo facesse tutti i giorni se non di più quindi scarse probabilità di iniziare una gravidanza?lei dottore non mi ha chiarito una cosa di cosa ne pensa del liquido preeiaculatorio quanto può essere pericoloso
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
meno spermatozoi. ( però dipende dalla concetrazione normale del soggetto)
il liquido preeiaculatorio è poco pericoloso
[#9] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Non sono un dottore ma la esperienza anche se unici due ragazzi della mia vita,questo liquido avvolte mi anno fatto vedere esce spesso se viene strizzata la parte sopra ed aperta perché seno non riuscirebbe neanche a uscire,credo che si parli di quel liquido,sembra quasi una piccola quantità di una piccola gocciolina quindi veramente poca,trasparente,e perché esce prima di essereal culmine Dell eccitazione?.sono molto curiosa dottore lei quando non vuol più rispondermi fa proprio bene
[#10] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
cara signora, non è che non la voglio più rispondere ma lei ha un grosso disaggio psicologico, che non può essere affrontato da questa sede, sicuramente come consiglio le dico che potrebbe essere indicata per la salute sua e del futuro bambino anche un percorso psicologico.
[#11] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara signora,

lei sta avendo una bella gravidanza, se la goda.
Chi sarà il padre biologico? uno o l'altro uomo con cui ha avuto rapporti emotivi positivi
Non si crei troppi problemi o sensi di colpa, si goda la gravidanza,e caso mai, dopo la nascita dal semplice gruppo sanguigno, se non dalle somiglianze, potrà avere dubbi o certezze
cari saluti
[#12] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Certamente dottor pozza speriamo no dalle somiglianze.vede dottore tante paure incomincio ad averle più adesso che non all'inizio,perche' sono quasi certa,che sia figlio di mio marito,a meno che una grossissima sfotuna,perché eiaculazione e' avvenuta sicuramente fuori da parte di mio ex pero l'ansia e dubbi ,paure ,vengono perche' comunque mi sento in torto,e sarebbe una catastrofe al contrario,ecco perche' cercavo di capire le varie possibilità che potevano aver compromesso,solo che venutata più paura che altro,ma sicuramente non ho bisogno uno psicologo.forse con risposte più professionali riferite al caso avrei svanito qualche dubbio tutto qui
[#13] dopo  
Dr.ssa Giovanna Tatti
24% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
mi permetto di esprimere la mia opinione, sebbene evidentemente non richiesta.
Come il collega suggerisce, credo sarebbe utile fare dei colloqui con uno psicologo/a, non solo per gestire la sua ansia che di sicuro non aiuta la sua gravidanza, ma anche per comprendere cosa e come farlo. oltre che per confrontarsi coi sensi di colpa che emergono: anche se i colleghi medici ostetrici e urologi le avessero assicurato che il bimbo sia sicuramente di suo marito, questo non avrebbe cambiato il suo pensiero e le sue emozioni rispetto al rapporto col suo ex.
e ritengo anche che se non affrontasse la questione adesso, potrebbe risentine non solo il suo matrimonio, ma anche la Creatura che,chiunque sia il padre, ha il diritto di stare serena e avere una madre il più serena possibile.
auguri per questa nuova vita
[#14] dopo  
Dr.ssa Silvia Michelini
20% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Sono d'accordo con la mia collega di Milano.
Sebbene Lei stia chiedendo un consulto ginecologico per assicurarsi che il bambino abbia maggiori probabilità di essere di suo marito, per sedare l'ansia e ottenere una sorta di rassicurazione dai sensi di colpa, si comprende come questa richiesta nasconda un disagio relazionale profondo.
e' opportuno che lei si rivolga ad uno Psicologo o al Consultorio di zona per dei colloqui di sostegno che la aiutino a sedare l'ansia, ma anche a fare chiarezza in merito alle sue relazioni e alle sue emozioni. Come sugggerito anche dal Ginecologo, la sessualità è un piacere che implica un rischio di procreazione, se non si utilizzano dei metodi anticoncezionali, occorre considerare la possibilità di trovarsi in questa situazione.
Lei non ne ha utilizzati con entrambe i partner, quasi come se inconsciamente volesse lasciare al destino biologico questa scelta tra i due partner.
Sono ancora d'accordo con la collega di Milano sull'urgenza e lìimportanza di spostare l'attenzione da lei e dal dubbio sulla paternità, alla vita del bambino e al suo benessere.

Auguri
[#15] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Non dottoressa forse gli e' sfuggito un passaggio fondamentale,io sono andata così con due persone per lasciare al destino nulla,anche perche' con ex ci sono stata attenta come del resto anche lui,invece con mio marito fatto sempre molto liberamente
[#16] dopo  
Dr.ssa Silvia Michelini
20% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Gentile Signora
avevo letto quel passaggio, ma ritengo che "stare attenti" non utilizzando dei metodi contraccettivi validi sia equivalente a non utilizzarne.
Sicuramente lei è stata più attenta con l'uno che con l'altro, ma quando io le suggerisco "inconsciamente" è per invitarla a riflettere sulla sua situazione sentimentale, oltre che sulla presunta paternità.

Saluti