Utente 130XXX
Come puo' vedere dai precedenti consulti sono nel panico e sono convinto di avere la fibrillazione atriale.
Mi sento continuamente il polso e la vena nel collo . Ieri mi sentivo contemporaneamente la vena nel collo e una mano appoggiata al petto. Avevo l'impressione che con la mano sul petto il battito fosse irregolare mentre nel collo lo sentivo regolare. Puo' essere che con la mano sul petto non si senta bene il cuore? mi sono spaventato e sono andato in tachicardia e solo con 10 gocce di xanax e' passata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ilò fatto che la sua sintomatologia sia scomparsa con lo Xanax le fa capire che lei non ha aritmie importanti.
L'unico modo che ha per tranquillizzarsi circva la fibrillazione atriale e' eseguire un banale ECG.
Penso tuttavia che lei dovrebbe parlare con il suo medico per valutare la ooportunita' di una terapia per la sua ansia
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Dottore di ECG ne ho gia' fatti 5 in questi ultimi 2 mesi.
Quindi un normale ECG rileva una fibrillazione atriale? ok ma se l'episodio viene alle 3 di notte e la ECG la faccio il giorno dopo viene comunque rilevato qualcosa?
E' che non conoscendo la fibrillazione atriale e non essendo medico non so come si fa la diagnosi.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ECG mostra aritmie solo se sono presenti in quel momento. Se ha aritmie che "vanno e vengono" programmi un Holter.
MA cerchi di tranquillizzarsi
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Guardi non capisco se sono aritmie o se sono attacchi di panico...
[#5] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
C'e' una prova che potrei fare (a parte l'holter) per vedere se e' un problema ansioso? magari qualcosa da prendere prima di andare a letto per vedere se dormo tranquillo..
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Occorre che lei consulti uno psichiatra.
Con questo la saluto
Cecchini
www.cecchinicuore.org