Utente 180XXX
Gent.mo Dr., ho una figlia di 10 anni che a breve dovrà fare il vaccino e la cosa mi mette ansia in quanto nel 2007 ha avuto orticaria gigante x 3 mesi per via degli ossiuri poi nel 2008 solo qualche episodio lieve. dagli ultimi esami (novembre '11)
igE tot. 441 - nel 2009= 949. i test allergologici alimentari e inalanti eseguiti nel gennaio 2010 sono negativi mentre è allergica a penicilloil G (,0320) e V(0.140) , ampicylloil (0,300) e amoxicilloyl (0,120). Premetto che non ha mai avuto nessuna reazione con i vaccini effettuati fino al 2006. Lei cosa mi consiglia? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nicola Verna
44% attività
0% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
Il non aver avuto, in precedenza, reazioni avverse anamnesticamente correlate a vaccini non ci consente di prevedere delle reazioni anche in quest'occasione. Ad ogni modo, può far presente al collega che si occuperà della vaccinazione gli elevati livelli di IgE totali di sua figlia. Questi deciderà, magari dopo un consulto allergologico, se sarà opportuno effettuare, a scopo prudenziale, una pre-medicazione con antistaminici e cortisonici.
Cordiali saluti,