Utente 178XXX
Ho 46 anni, soffro di calcolosi renale dall'età di 9 anni, e da 6 anni a questa parte, si formano calcoli di continuo e di notevoli dimensioni. Sono stati analizzati e sono formati da ossalati di calcio e fosfati.
Ho eseguito dal 2007 ad oggi 12 sedute di litotrissia, mi è stato posizionato anche uno stent uretrale ma senza nessun beneficio.
Giorni fa ho eseguito una rx addome e il risultato è il seguente:
calcolo radioopaco triangolare di 11x10 mm al polo superiore del rene sx. Nello scavo pelvico sono bilateralmente presenti alcune concrezioni calcaree di più bassa densità: la maggiore tondenggiante è di circa 16mm a sx; l'altra di 11mm a dx.
Nelle loro adiacenze se ne rilevano altre minuscole, quasi puntiformi.
Visto lo scarso risultato ottenuto nella mia città (Messina), vorrei chiedere al vostro staff di sapermi indicare un centro specializzato in materia.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
la sua mi pare una situazione senz'altro complessa e non è qui il luogo per giudicare su quanto è stato fatto sin ora e quanto si dovrà o potrà fare in futuro. A titolo di curiosità, mi chiedo solo se siano stati eseguiti degli accertamenti completi sul metabolismo dei sali urinari e la funzione delle paratiroidi.
Vi sono molti validi centri in Italia che si dedicano in particolare a questa patologia, anche senza fare moltissima strada da Messina. Penso che la persona migliore con cui consigliarsi sia il suo Medico Curante.

Saluti