Utente 235XXX
buongiorno dottori,
sono una persona molto serena e tranquilla, uno di quelli che si arabbia veramente poco e piuttosto di aver da che ridire con qualcuno preferisco non parlarci. Saltuariamente però , a volte più volte al giorno a volte non succede per dei giorni, capita che un evento o una persona o un ricordo mi facciano provare una emozione veloce e molto forte il problema è che mi sento quella sensazione interna, non sulla pelle o sulla carne in faccia ecc, ma nelle vene e nel cuore, di freddo istantaneo, un flash, un istante che sembra che il sangue caldo diventi acqua fredda. come se ci fosse un interruttore e viene stacca e riattacca in un attimo (tic tac) la pressione del sangue, come se in un micro secondo sparisse il sangue dal corpo e subito dopo ritorna in circolo non saprei come meglio spiegarmi. una volta ogni tanto sentivo quella cosa del cuore che batte forte tun tun tun e via, ma sarà successo 2-3 volte nel giro di 2-3 anni, o anche più raramente ne ho solo il ricordo. Invece questo succede di frequente. Non sento battiti strani, non provo dolori al cuore, al fisico, alla testa, ne fitte eccetera, niente. tutto a posto, ma basta che incorro in una emozione forte e ciak un altro flash e questa sensazione di sangue in acqua. scusatemi se sono stato prolisso e ripetitivo, e vi ringrazio se mi potreste dire qualcosa di rassicurante. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sensazione che lei riferisce potere essere legata alla vasocostrizione cutanea causata dalle catecolamine, ormoni la cui liberazione si innalza immediatamente dopo uno stress emotivo.
Si tranquillizzi
Cecchini
www.cecchinicuore.org