Utente 550XXX
Egr.gi Dottori, da 3 anni assumo saltuariamente, dietro prescrizione medica dopo un accertamento da parte del mio medico curante, cialis o levitra per problemi di mantenimento erezione. Durante un recente controllo effettuato per un problema digestivo sono state riscontrate una piccola ulcera con relativa gastrite per la quale il mio medico curante mi ha prescritto dei gastroprotettori che ho iniziato ad assumere con risultati quasi immediati nella digestione. Lo stesso mi ha indicato che posso continuare ad assumere sia cialis che levitra, senza nessun problema. Leggendo le controindicazioni nelle istruzioni dei medicinali, invece, ho letto che è sconsigliato l'utilizzo per chi ha l'ulcera!! A questo punto mi sono venuti dei dubbi circa le indicazioni avute dal mio medico e vorrei avere una 'maggiore visione' per capire se l'assunzione di questi 2 medicinali può comportare problemi o meno con il mio problema gastrico. Vi ringrazio sin da ora per la Vostra gentile risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
non è nota una azione negativa, importante e diretta del Tadalafil (Cialis) o del Vardenafil (Levitra) sulla mucosa gastrica ed in effetti non ve ne è una ragione farmacologica. La prudenza nel suo utilizzo può essere riferita solo al dosaggio impiegato. Il medico consultato mi sembra sia informato e che le abbia dato le giuste indicazioni.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org

[#2] dopo  
Utente 550XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dr. Beretta
La ringrazio per la Sua velocissima e gentile risposta!
Il mio dubbio è sorto leggendo le controindicazioni di entrambi i medicinali(che conoscerà sicuramente meglio di me), sconsigliano l'uso in caso di ulcera ed in quanto a volte nel passato, nel 60-70% dei casi, con l'assunzione in particolare del cialis come effetto collaterale riscontravo una cattiva digestione. Ho associato pertanto, che l'assunzione poteva peggiorare le mie attuali condizioni a livello gastrico.
La ringrazio nuovamente e La saluto con stima e cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
tutto dipende dal dosaggio da lei impiegato. Nella mia esperienza clinica solo se il paziente ha già una storia clinica alle spalle importante per la presenza di un'ulcera gastrica o duodenale si procede con prudenza alla somministrazione di questa classe di farmaci. Non sono certo farmaci capaci, se somministrati nel corretto dosaggio, a scatenare il problema.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org

[#4] dopo  
Utente 550XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dr. Beretta
l'assunzione sia del cialis che del levitra è di 20mg in entrambi i casi in quanto l'iniziale assunzione di 10mg non aveva dato risultati soddisfacenti. La mia assunzione, come scritto in precedenza, ha avuto inizio da circa 3 anni e dietro un consulto medico accurato. Ho indicato assunzione saltuaria in quanto lo assumo solo nei periodi di mancanza di mantenimento dell'erezione. Assumo mediamente, alternando il cialis con il levitra, assumendo 1 dose ogni 1 o 2 mesi e solo dopo che la mia disfunzione si verifica dopo 2 o 3 volte consecutive. La mia sessualità si può considerare sana e regolare essendo sposato e conducendo vita regolare. I problemi gastici mi sono stati diagnosticati da 20 gg. in quanto da circa 6 mesi riscontravo problemi digestivi in particolare nelle ore notturne con difficoltà nella digestione ed eccessiva salivazione durante il sonno. Dopo questa diagnosi e le rassicurazioni avute dal mio medico curante ho assunto solamente 1 volta il cialis non riscontrando nessun problema. I miei dubbi sono sorti, come detto, dopo aver letto le controindicazioni e collegando i disturbi digestivi che a volte avevo dopo l'assunzione. Questo solo per un mio personale scopo preventivo in quanto non vorrei risolvere un problema, anche se importante, e peggiorarne un altro recente e che se trascurato o abusato potrebbe peggiorare.
La ringrazio nuovamente per la Sua gentile e professionale disponibilità.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
tranquillo mi sembra ,dal dosaggio riferito e da quello che ci scrive, che la sua gastrite nulla ha a che fare con i farmaci assunti per le sue problematiche erettive. Infine ,se posso aggiungere un ultimo consiglio, per avere più informazioni dettagliate su questi temi può anche consultare l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450
Un cordiale saluto .

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#6] dopo  
Utente 550XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo Dr. Beretta
ho letto con molta attenzione ed interesse l'articolo pubblicato. La ringrazio nuovamente per la Sua disponibilità. Cordiali saluti.