Utente 224XXX
Salve,
tempo fa presentavo forte bruciore diffuso sulla parte iniziale della lingua. Mi sono fatta visitare da vari medici (dermatologi ed odontoiatri) che hanno associato questo mio problema a motivi di stress.
Tutto ciò è durato per circa 3 mesi..ora da un paio di settimane il problema sembra essersi risolto (da solo), infatti avverto bruciore solo in pochissime occasioni, e ci sono giorni in cui il bruciore è del tutto assente (mentre prima era un bruciore costante presente tutti i giorni).

Se scrivo qui è per parlare di un "sintomo" che, a differenza del bruciore che è quasi del tutto scomparso, presento ancora alla lingua:
sul bordo sinistro della lingua (solo su quello sinistro), presento 2 PAPILLE FOLIATE "gonfie", in rilievo. Questo aspetto le rende visibili a differenza delle altre papille foliate che invece non si vedono. E' come se queste due papille foliate fossero 2 "palline" in rilievo. Di tanto in tanto mi provocano anche fastidio (che si concentra proprio in prossimità di queste due escrescenze sul bordo sinistro della lingua).
Presentano questa conformazione da 3 mesi (non sono mai tornate alla loro normale conformazione).

Mi è stato consigliato, per poter stare tranquilla, una visita al Policlinico di Napoli, presso l'ambulatorio di patologia speciale odontostomatologica.
Nell'attesa della visita, vorrei chiedervi: a cosa può essere dovuto un'ipertrofia di 2 papille foliate su un solo bordo della lingua?
Premetto che i medici che mi avevano precedentemente visitata (dermatologo ed odontoiatra) si sono solo limitati a dirmi che c'è questa ipertrofia, senza però dirmi di cosa si tratta, come si cura e/o a cosa è dovuta.

Vi ringrazio per l'attenzione e per le gentili risposte.
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
a cosa può essere dovuto un'ipertrofia di 2 papille foliate su un solo bordo della lingua?
se la diagnosi è corretta potrebbe essere dovuta alla cronicizzazione d un processo infiammatorio
cordiali saluti
[#2] dopo  
224811

dal 2014
Salve Dottor Finotti,
può spiegarmi cosa significa?
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
un'infiammazione da acuta può diventare cronica ( persistere per lungo tempo ) e le modifiche provocate dall'infiammazione ( es rigonfiamento ) non regrediscono
cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Oltre a ciò che ha detto il dr. Finotti, un'altra causa potebbe essere quella traumatica (denti cariati, diastemi dentali).
In ogni caso stia tanquilla, non dovrebbe trattarsi di niente di preoccupante.
Saluti
[#5] dopo  
224811

dal 2014
Salve,
scrivo ancora in attesa della visita che dovrò effettuare per esprimere una mia "ipotesi".

Mi sono accorta che il dente del giudizio che ho sul lato sinistro (in basso) della bocca sta crescendo male, nel senso che sta crescendo orientandosi sul lato interno della bocca, quindi verso la lingua. Per rendere meglio l'idea: la parte "tagliente" del dente (la corona) è a contatto con il lato sinistro della lingua (può essere dovuto a ciò il rigonfiamento delle due papille foliate?).
Tuttavia, 3 mesi fa, quando iniziavo ad avere bruciore sulla punta della lingua, effettuai una radiografia delle arcate dentali, e riguardandola oggi, non si vede il dente del giudizio(forse non era ancora spuntato).

Le mie domande sono: ammesso che sia questo dente del giudizio la causa della formazione di queste 2 papille foliate gonfie sul lato sinistro della lingua, come si spiega invece il bruciore e l'arrossamento che si concentra sulla parte iniziale della lingua (la punta) in corrispondenza delle papille fungiformi?

Aggiungo anche che spesso, quando lavo i denti, mi esce un pò di sangue dalle gengive...