Utente 500XXX
salve, tantissime volte ho provato a scrivervi ma senza ottenere risposte... spero che questa sia la volta buona...

ho 18 anni e volevo esporre il mio problema... ho il pene curvo verso il basso, frenulo corto, e presunta varicocele (un testicolo più piccolo dell'altro ma anche mio padre c'è l'ha e non ha problemi) ho fatto la visita da uno specialista e mi ha detto che per questo problema del pene curvo e del frenulo potevo tranquillamente operarmi... ma il mio vero problema e questo:
sono fidanzato quasi da un anno e lo abbiamo fatto parecchie volte ma non riesco mai ad eiaculare mentre se mi masturbo arrivo in pochi minuti a cosa è dovuto questo problema?? ho anche la pelle più lunga del normale e anche in fase di erezione il glande non viene fuori almeno che non lo faccio manualmente... aiutatemi vi prego

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

la mancanza di eiaculazione in presenza di normale erezione e capacità a penetrare fa pensare alla esistenza di problematiche emozionali o psicologiche o relazionali.
Anche in relazione agli altri problemi ( pene curvo, frenulo breve, varicocele) credo sia opportuno sottoporsi ad una visita andrologica per fare chiarezza su tali problemi e su quello eiaculatorio
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
concordo con il collega nel consigliarle una visita andrologica per valutare la sua situazione ed intervenire con una terapia appropiata
cordiali saluti
dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#3] dopo  
Utente 500XXX

Iscritto dal 2007
ma secondo voi una volta operato "riesco a sbloccare" questo fatto??? oppure le conseguenze possono essere peggiori?
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
CREDO ANCH'IO NECESSARIA UNA VISITA ANDROLOGICA
[#5] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Anche io concordo col collega Pozza circa la possibile interferenza di dinamiche relazionali e psicologiche, ma non si può lasciare tutto al caso ed anche in considerazione della presenza di un frenulo corto è opportuna una valutazione specialistica urologica.
In quella sede il collega che la visiterà raccoglierà accuratamente la sua anamnesi e la visiterà localmente e poi saprà indirizzarla sul da farsi.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#6] dopo  
Utente 500XXX

Iscritto dal 2007
cari dottori di medicitalia mi ero dimenticato di accennarvi che ho il prepuzio esuberante ma di molto pensate che quando sono in fase di erezione il glande non si scopre anzi è ben coperta con un avanzo di prepuzio quindi immaginate che esuberanza di prepuzio... può essere che sia quella la causa???