Utente 880XXX
Salve,
avrei gentilmente bisogno delucidazioni relativamente ad alcuni preparati omeopatici che mi sono stati prescritti da personale medico non omeopata in attesa di trovarne uno competente nella mia zona.

A seguito di test di Spengler (effettuato senza microscopio) mi sono stati riscontrati (e sono obiettivamente presenti) patologie del massillofacciale e osteoarticolari e tossine stafilococciche e streptococciche. Mi sono stati prescritti colloidi di Spengler D, K, R, 3 spruzzi al giorno per tre mesi. Sulla confezione invece ho letto che vanno utilizzati diversamente, 3 spruzzi per 6 volte al giorno e non vorrei che la posologia suggerita fosse inutile.

Inoltre per evitare l’influenza mi sono stati suggeriti Engystol N e Echinacea compositum e per un’infiammazione muscolare vorrei utilizzare Arnica compositum ma gli ultimi due rimedi contengono Hepar sulfuris che è controindicato in caso di granuloma e non vorrei peggiorarlo.

Spero possiate aiutarmi, vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Se le patologie del distretto maxillo-facciale e osteoarticolari sono quelle che lei ha citato nella sua altra richiesta, le suggerisco un nuovo consulto presso un nuovo gnatologo, perchè la strada omeopatica non può portare alla eradicazione della problematica, ma solo all'attenuazione della sintomatologia.