Utente 223XXX
salve,
tempo fa' ho provato a non toccarmi piu' pero' ho fallito ,sono riuscito a fare solo 15 giorni di astinenza vengo al punto:
prima che cominciassi a fare quest'astinenza duravo piu' tempo a volte anche piu' di mezz'ora,ma da un po' di tempo non duro neanche 2 minuti,non capisco il problema!cerco di ritardare l'eiaculazione facendo delle pause ma appena ricomincio torno di nuovo come prima,esiste qualche spiegazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la esposizione della sintomatologia non é chiara.Non si capisce se la stessa é da riferirsi in corso di masturbazione e/o rapporto sessuale..In entrambi i casi,credo sia ineludibile l'intervento di un esperto andrologo,per uscire dalle banalizzazioni e per considerare l'influenza della malattia psichiatrica.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Aggiungo al consiglio del collega che è dimostrato (tra l'altro da uno studio di Andro-urologi dell'università Federico 2° di Napoli, presentato all'ultimo congresso di andrologia a Fiuggi) che uomini cha diradano i rapporti sessuali hanno una maggiore difficoltà nel controllare l'eiaculazione rispetto a coloro i quali invece hanno attività sessuale regolare e frequente. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente in aggiunta devo dire che l'astinenza prolungata dai rapporti può provovre anche una congestione della ghiandola prostatica e pertanto essere causa di eiaculazione precoce
[#4] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
perche' prima dell'astinenza mi toccavo tutti i giorni,quindi ho peggiorato la situazione
facendo questa pausa?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non peggiora nulla.Se ha desiderio...si tocchi serenamente.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
lo faccio!ma duo troppo poco,
mentre prima l'eiaculazione avveniva piu' tardi.
non capisco perche' duri cosi' poco.lo faccio con calma stimolandomi poco alla volta,non e che vorrei durare tanto,ma almeno 15 minuti se duro pochi secondi non ce sfizio!