Utente 768XXX
Buon giorno, arrivo subito al dunque, il fine settimana ho avuto un rapporto sessuale con la mia ragazza, siccome soffro un po di eiaculazione precoce il mio medico un anno fa mi prescrisse priligy, i risultati sono sempre stati ottimi anche con 30 mg.
L'altra sera dopo mangiato ho preso una compressa da 60mg, dopo circa un ora e mezza ho iniziato il rapporto, ma come mi era successa un altra volta, ho avuto una sensazione di nausea (un po come quando si fa fatica a digerire e ti rimane tutto sullo stomaco), ma cosa piu' penalizante è stata l'erezione che non andava su.
La mattina seguente, ho iniziato un nuovo rapporto (senza prendere priligy) ed è andato tutto bene (utilizzando una tecnica di contrazione addominale sono riuscito a non venire o per lo meno a ritardare quanto basta.)

Ora ho da porvi 2 quesiti
1)Può essere che 60 mg siano troppi e magari appena mangiato blocchino un po la digestione facendo pervenire una sorte di nausea?
(da questo posso dedurre che 30mg possano andare bene visto che senza assumerlo riesco, seppur con esercizidi contrazione addominale, a ritardare un po l'eiaculazione)

2) Il fatto di aver fatto "cilecca" con 60mg è da riportare all'assunzione di priligy 60?
nel senso avete casistiche di difficoltà di erezione per assunzione di priligy?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utrente,
la nausea è riconducibile al priligy, mentre il fatto di avere fatto " cilecca" è rinducibile ad una componente psicogena.
Sicuramente è da considerae la diminuizione della posologia a 30 mg.
Cmq è stata mai effettutata una visita uro o andrologica?
Sarebbe bene riuscire ad evitare anche l'assunzione della dapoxetina.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 768XXX

Iscritto dal 2008
Rispondo al Dr.Roberto Mallus,

La ringrazio per la risposta, Immaginavo che la nausea era data dalla somministrazione di priligy 60mg, in effetti con 30mg o con metà pastiglia di 60, la nausea non c'è.

Di Visite Andrologiche e Sessuologiche ne ho fatte veramente tante, in passato anche per deficit erettivo, che per fortuna era solo psicogeno, comunque abbondantemente superato, il fatto è che non mi succedeva da veramente tanto di fare "cilecca" e sono rimasto un po preoccupato, magari è avvenuto perchè avevo sintomi di nausea, non lo so , l'unica cosa che so e' che davanti a me avevo una modella e il "pistolino" non ne voleva sapere di salire, il fatto che la mattina seguente ho fatto sesso anche senza priligy mi fa supporre che la Dose era eccessiva e che non ho problemi di erezione.
Anche perchè era da 6 mesi che non facevo sesso!!.

Andrò sicuramente da un Andrologo, ma purtroppo non subito, causa disoccupazione non posso permettermi visite.