Utente 481XXX
Salve,
sono un ragazzo di 25 anni, da 8 mesi soffro di forte spossatezza.

Dopo varie indagini del mio medico siamo arrivati ad un malassorbimento intestinale con probabile celiachia (risposta definitiva tra 10 giorni con il risultato della biopsia)

Ho iniziato da 2 settimane la dieta senza glutine che presto, speriamo, darà i suoi risultati.

Oltre alla forte stanchezza e mancanza di forze, vedo costantentemente da tutti questi mesi di puntini neri e dei filamenti che si muovono insieme al movimento delle pupille.

Devo informarla che sono molto ansioso, e ho molta paura di tutti questi sintomi che mi si sono verificati in questi mesi, non vi tranquillo insomma.

Comunque sta di fatto che assorbo male ciò che mangio e bevo, e questo fastidio agli occhi è presente tutti i giorni.

Posso fare qualcosa? Ne ho parlato al medico che mi ha detto di non preoccuparmi assolutamente di questi puntini che sono conseguenze dei valori di pressione e dei pochi sali minerali che ho acquisito.

Vorrei risolvere questo problema, ha consigli?
Una visita specialistica è consgliabile?

Grazie di cuore
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro Ragazzo,
la visita medico oculistica è fondamentale nel suo caso.
La causa più probabile del suo fastidio ritengo sia la disidratazione dovuta alla sua patologia che ha reso il vitreo dell'occhio più disidratato favorendo la formazione di floaters o corpi mobili endovitreali.
Potrebbe, però, esserci un problema diverso agli occhi.
Mi informi dopo la visita

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo, la informerò sicuramente!

Grazie dottore
[#3] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2007
Salve, ieri ho fatto la visita specialistica.

Ho fatto anche un controllo generale della vista (che non facevo da molti anni) il quale non evidenziato nessun problema.

Per quanto riguarda i corpuscoli vitreali che generano tutti questi filamenti nero/trasparenti che si muovono davanti agli occhi, il medico mi ha detto che non devo avere alcuna preoccupazione a riguardo e mi ha dato dei flaconcini al mirtillo da prendere una volta giorno per 2 mesi.

Devo precisare che il medico ha osservato i miei occhi anche tramite gli strumenti di osservazione utilizzando anche un collirio per dilatarmi le pupille.

Volevo solo sapere il suo parere a riguardo alla totale tranquillità del medico su questi corpi vitreali e anche a riguardo la terapia proposta.
Esistono cure specifiche?

Per completezza le ricordo che sono un celiaco neodiagnosticato, che viene da un lungo periodo di malassorbimenti intestinali.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gli integratori non servono per i Floaters vitreali
Beva molta acqua per reidratare il vitreo e, se le daranno sempre molto fastidio, valuteremo se vaporizzarli con il laser.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2007
Ok, quindi cercherò di bere molto.
Lei crede che sia correlato con la celiachia e il relativo malassorbimento di vitamine e sali minerali?

I "floaters" sono comparsi insieme agli altri sintomi (stanchezza, diarrea....) che hanno portato alla diagnosi di celiachia.

La dieta senza glutine (che faccio da 1 mese) non ha ancora dato alcun risultato, tanto meno sono scomparsi i filamenti dagli occchi.

Purtroppo il fatto di vederli agisce molto negativamente sul mio stato psicologico.

Cordiali saluti e grazie per la professionalità
[#6] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere stata una concausa.

La causa principale è la disidratazione.

Se non passano valuteremo il laser, ma attenda almeno altri 2/3 mesi.

Cordialmente