Utente 160XXX
Purtroppo 1 settimana il fratello di mia madre e' morto improvvisamente in ospedale (diagnosi di entrata fibrillazione atriale).
C'e' il sospetto che sia morte improvvisa.
Lui aveva anche un problema con una valvola che nn chiudeva bene e era in attesa di intervento . Era in cura da un cardiologo cmq ogni 6 mesi andava a visita.
Chiedevo un parere visto che per queste sindromi esiste la familiarita'.
Dovrei fare dei controlli secondo lei? ho fatto un ecg ed ecg da sforzo 2 anni fa e un ecocardiogramma parecchi anni fa durante alcune visite di preselezione forze armate. tutti con esito negativo.
Se si, che tipo di controlli?
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

il termine "morte cardiaca improvvisa " descrive una morte occorsa entro poche ore dalla comparsa dei sintomi, talora senza sintomatologia specifica.

In questo ultimo caso, tipico dei giovani con cuori strutturalmente sani, la morte improvvisa è determinata da malattie ereditarie che generano aritmie.

In caso di soggetti con età avanzata e cardiopatia strutturale pregressa, la morte improvvisa può essere causata da un peggioramento improvviso (per aritmie o altre condizioni) delle condizioni emodinamiche.

Per ulteriore tranquillità può ripetere la valutazione cardiologica di base che ha effettuato ormai due anni fa.
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2006

QUINDI, SE HO CAPITO BENE, PER UNA ULTERIORE TRANQUILLITA' DOVREI RIPETERE ECG ED ECG SOTTO SFORZO?
MI SONO DIMENTICATO DI SCRIVERE CHE MIO ZIO AVEVA 56 ANNI ERA ABBASTANZA GIOVANE E NELLA VITA E' STATO UN ATLETA ( HA GIOCATO A CALCIO PER CIRCA 30 ANNI).
UN ULTIMA DOMANDA , L'ESAME ECOCARDIOGRAMMA CHE IO FECI TANTO TEMPO FA MI FU RICHIESTO PER DELLE MACCHIE PRESENTI SUL CUORE CHE ERANO STATO RILEVATE ATTRAVERSO RX TORACICO.
TUTTO E' RISULTATO NEGATIVO. HA SENSO RIPETERLO UN ESAME DEL GENERE?
GRAZIE ANCORA
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

cominci con una visita cardiologica ed un elettrocardiogramma. Sarà poi il collega cardiologo che la visiterà a valutare l'opportunità di ulteriori accertamenti, ivi compreso l'ecocardiogramma.
[#4] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2006
grazie e' stato gentilissimo.
Cordialita'
[#5] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2006
LA VISITA PER IDONEITA' SPORTIVA PER CORRERE POTREBBE ANDARE BENE?