Utente 155XXX

A seguito di un episodio tachicardico, ho effettuato un consulto con un cardiologo il quale mi ha prescritto l’assunzione di un 1/4 di pastiglia di TENORMIN 100mg al giorno.

Ho misurato la pressione e i battiti mattina, prima di pranzo e sera. Ho notato che prima di pranzo, probabilmente quando il principio attivo ha il suo massimo effetto, la pressione sanguinea e i battiti cardiaci assumono i seguenti valori:
SISTOLICA 110/120 mmHg
DIASTOLICA 65/75 mmHg
FREQUENZA 45/50 bmp

Non le sembra che la frequenza cardiaca sia un pochino bassa?

Cordiali saluti,
PC

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La frequernza che lei segnala, al picco di assorbimento del farmaco, e' in effetti piuttosto bassa.
Ne parli con il suo cardiologo pwer valutare la possibilita' di modificare la terapia (cambiare beta bloccante oppure passare ad altro farmaco, ad esempio)
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.com