Utente 236XXX
Buonasera,sono una ragazza di 25 anni che da qualche tempo soffre di disturbi piuttosto strani.
In primis,invece di salirmi la febbre se ho un brivido scuotente,la temperatura tende bruscamente a diminuire (arrivata anche a 32.4)
Da inizio anno,dove sono rimasta a letto con l'influenza (apirettica),avverto crampi e borborigmi allo stomaco,e fitte ai fianchi (più a dx),e spesso ho senso di nausea. (per sospetta MRGE,secondo il curante.Dovrò sottopormi a gastro a breve) Per questo mi ha dato lansopranzolo da 15 mg 2cp al giorno e Buscopan per le fitte.
Prima dell'influenza avvertivo (e perdurano tutt'ora) dolori e fitte sotto il seno sx,che a volte si irradiano al braccio con formicolii delle prime due dita della mano.
Inoltre è da qualche giorno che soffro di fastidiose e dolorose emicranie (preciso che non ne sono soggetta) prima da un lato poi dall'altro della testa,e tante volte sembra che abbia la testa "in fiamme".
Circa un mese fa il curante,sospettando una carenza di ferritina (oltre alla nausea avevo un senso di debolezza generalizzata,e in genere sono un soggetto attivo ) mi ha fatto fare analisi del sangue di controllo,ma a parte i leucociti bassi non c'era niente di rilevabile,ferro compreso che era nella norma.
I sintomi persistono e davvero non riesco a capire.Generalmente non sono ipocondriaca o ansiosa,ma stavolta un pochino preoccupata lo sono,credo soprattutto perchè i sintomi perdurano.
Sono un soggetto allergico (con TAB per asma prescritta da allergologo) e tutt'ora in indagine per sospetta mastocitosi (tuttavia l'esame dermatologico era negativo,il dubbio era per la triptasi mossa).
Ringrazio per la disponibilità e confido in un VS. parere (sperando di aver scritto nella sezione giusta,ma visto che come specifico,è un insieme di sintomi da diverse parti,mi sono trovata in difficoltà a scegliere la specialistica a cui chiedere.)
Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Cerchiamo di fare ordine e di essere conclusivi. Per i sintomi gastroenterici che Lei riferisce, a breve effettuerà la gastroscopia che potrà essere dirimente: abbia un pò di pazienza (già ne ha avuta finora); non è escluso che possa essere aggravata da qualche terapia che Lei conduce per la diatesi allergica. . Per la sintomatologia dolorosa alla regione sottomammaria sx . al braccio ed alle dita , come pure per la sensazione strana riferita alla testa, potrebbe essere responsabile una eventuale patologia cervicale (necessita accurata visita , anche dal curante, per esserne certi) .