Utente 236XXX
preg.mo dottore. a seguito di interventi alla vescica (3) dal 2008/2009 per papilloma e cistoscopie varie (ed il problema ormai sembra totalmente risolto atteso che i tempi per gli esami citologici si allungano) ,quasi all'improvviso, oserei dire, da un po di tempo a questa parte non riesco a ragggiungere l'erezione ovvero non mantiene la rigidita necessaria. per avere una erezione con la masturbazione devo avere un eccitamento visivo contrariamente a quanto non accadeva prima. Un dottore dice di prendere del cialis da 10 all'occorrenza, chi dice stare tranquillo ma e' una questione psicologica che si risolverà, ovvero non pensare di avere ansia di tipo da prestazione, chi far scendere i valori del fegato. premetto che sono un fumatore (circa 20 al di anche se non fumate fino alla fine) che un gocccio di alcool ci va. bevo oltre 2 lt. di acqua al di e faccio attivita' sportiva almeno 3 volte a settimana e gli esami del sangue e urine sono perfette a parte po valori epatici leggermente alti. vengo al punto e mi scuso per la lungaggne ma desideravo dare un quadro completo. Mi sono quindi deciso ad una visita specialistica. oltre agli esami da effettuare (FSH,LH,PRL Testosterone totale e E....? (non riesco a leggere la scrittura) mi e' stato data una terapia con Cialis da 5gr, (1cp al di x 2mesi), del Prisma (1 cp 2 volte al di x 3 mesi) e....nota dolente per me che non capisco, del Samyr 400 (1 cp. al di x 3 mesi) dopo di che dovro ripresentarmi con tutte analisi. la domanda era in finale questa. non intendo mettre in dubbio quanto prescrittomi ma, ve bene il Cialis che ormai si sa a cosa serve ma il Prisma e quello che mi mette po a disagio e' il Samyr che viene identificato come antidepressivo , trattamenti per tendenza al suicidio e altre cose poco rassicuranti. potrebbe cortesemente delucidarmi in merito ovvero come agiscono e a cosa servono questi farmaci impiegati nella sfera della urologia/andrologia? in attesa di Suo cortese riscontro colgo l'occasione per porgere distini saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
intanto non fumi. Poi mi pare che il suo specialista abbia identificato in problemi arteriosi ikl suo deficit erettile sia Prisma che Samyr hanno funzione di supporto metabolico alle cekllule con poco ossigeno. Che poi Samyr abbia anche funzione antidepressiva è altra cosa. Ottimo lavoro quello del collega: cura la causa (fumatori di u un pacchetto oltre i 50, quasi sicuro problema vascolare) ed il sintomo. E' in ottime mani.
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio infinitamente per la Sua delucidazione e Le auguro una Buona serata (visto l'orario) ed un buon lavoro.
Grazie ancora e lLa saluto cordialmente
[#3] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
buona sera preg.mo Dott. Cavallini.
mi permetto di disturbarla ancora.avevo chiesto tempo fa un suo parere circa una terapia datami da un suo collega relativamente a deficienza erettile a base di cialis da 5 ogni giorno, samyr 4oo e prisma. per tre mesi sono andato a controllo ancora perche sembra io abbia ancora problemi (sicuramente la testa non aiuta) e mi ha rinnovato la terapia con cialis da 5 nella misura di tre a settimana e samyr 400 nella misura di 2 al di ed il tutto per 3 mesi.

i valori FSH,LH,PRL Testosterone totale e E... sono nella norma quindi a regola dovrei esssere a posto per cosi dire

premeto che sono ormai 4 mesi che ho smesso di fumare e tengo comunque una vita e dieta sana sport e cibo per capirci.
cosa puo' essere accaduto? non ho forse trovato la "bicicletta giusta?" come si dice o pensieri? ora sono infortunato e devo assumere del clexane4000 per eventuali trombi. possono andare in contrasto oppure posso continuare? Lei mi dira senta il suo dottore ma mi perdoni preferisco un suo parere da specialista e chi mi ha dato la cura attualmente e' in ferie.-

mi scuso ancora per il disturbo arrecato e colgo l'occasione per porgere distinti saluti
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Personalmente eseguirei un ecodppler basale e dinamico del pene per valutare circolazione, dopo sospensione di clexane, che bisogna fare putertta nel pene. La testa c' entra sempre. mA in ogni caso mi pare terapia ok, se non va aumenterei dosaggi di tadalafil.
[#5] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
pre.mo Dottore,
a seguito di quanto avvenuto in precedenza, non avendo risolto per cosi dire il problema, carinamente il medico specialista mi ha chiesto se ero in grad economicamente di sostenere la spesa per la terapia (non e' sarcasmo assolutamente) e continuo la cura con Carnifast (predo quella della palestra da 3) prisma da 50 con 2 cps al di x 6 mese trental 1 cps al di per 2 mesi e cialis da 5 a giorni alterni x 6 mesi. ho avuto problemi intestinali. forse dovuti ad uso di alcool.ed ho interrotto momentaneamente la cura.(come per il fumo ora ho smesso anche di bere). mi hanno parlato di ginkgo biloba? e tribulus. in attesa di riprendere la cura farmaceutica questi prodotti possono andare bene o da soli o associati per il mio "problema" sfruttandoli anche per la mia attivita' di palestra? cioe ginkbo +tribulus e all'occorrenza magari una cps di cialis da 5 (anche se mi sembra magari eccessivo) mi scuso per il disturbo e, in attesa di suo cortese riscontro, colgo l'occasione per porgerLe distinti saluti ed auguraLe un Buon Natale ed un Felice anno Nuovo
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
eviti quello che nella crassa emilia sia chiamano "paciughi" e segua le indicazioni del collega, che mi pare uno con la testa sul collo.