Utente 236XXX
Sono una donna di 43 anni e da 5 soffro di sudorazione notturna localizzata al petto e al collo. Devo dire che dagli stessi anni mi è stato riscontrato un reflusso gastroesofageo ed un'iperemia delle corde vocali. Sono in attesa di sottopormi a gastroscopia per stabilire il grado del reflusso.
La sudorazione avviene sempre intorno alla stessa ora, all'incirca 3 di notte. Ne ho parlato con il medico di base ma non ha saputo darmi una spiegazione se non quella di stress o abbigliamento inadeguato. Lo stress è compagno abituale della mia vita, e ho provato ad allegerire al massimo l'abbigliamento notturno ma la situazione continua. Due anni fa ho fatto gli esami per la tiroide ed è tutto nella norma. Un anno fa mi sono sottoposta ad un controllo di colonscopia per pregressa polipactomia del sigma (2008). Regolarmente mi sottopongo a ecocolor doppler mammario e visita senologica (ogni anno) perchè operata nel 1989 di fibroadenoma al seno sx e comunque ne ho diversi in ambedue i seni di misura invariata da circa 10 anni. Sottoposta anche a mammografia 2 anni fa ma risultata inutile perchè seno ancora molto denso. Mi sottopongo periodicamente ad analisi del sangue riporto i valori degli ultimi esami eseguiti del 02/09/2011:
emoglobina 11.9 (ma l'ho avuta sempre bassa e per questo ho anche fatto l'esame di sangue nelle feci che è risultato negativo)
colesterolo totale 253 (VALORI DI RIFERIMENTO 120-220) di cui LDL 159 HDL 73.
Anche se la sideremia questa volta è stata 153, solitamente si aggira intorno ad 80-85. L'esame morfologico riporta sempre la dicitura "a carico della serie rossa si nota lieve ipocromia. Soffro generalmente di stipsi e ho una piccola emorroide esterna che ogni tanto sanguina (sopratutto quando rarissime volte mangio qualcosina di piccante). C'è da dire che quest'estate in vacanza gli episodi si sono ridotti notevolmente e sono ripresi più o meno con l'inizio della scuola (sono un'insegnante).
Aspetto di avere qualche vostra opinione e consigli.
Grazie mille!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
a quanto pare sembra che tutto rientri nella norma (eccetto l'aumento della colesterolemia e la lieve anemia ipocromica).
Provi ad assumere per qualche giorno, poco prima del riposo notturno, una tisana rilassante (p. es. valeriana) e ci aggiorni su eventuali risvolti.
Cordialmente.