Utente 227XXX
Racconto brevemente la mia odissea per far capire meglio il tutto.....
Nel mese di ottobre 2011 all'improvviso noto una bandierina nera scendere sull'occhio SX e dopo circa 12 ore anche l'occhio DX, quindi prendo contatti con il mio oculista , che diagnostica una "Degenerazione vitreale" causa la mia disidratazione ( in effetti bevevo pochicìssimo circa 200 ccl di acqua al giorno).
Nel corso della visita oltre a confermare tale diagnosi mi dice anche che ho una "ANGIOSCLEROSI OCULARE DI TIPO 2" e unica terapia per curare il vitreo ( per circa 70 gg pastiglie di Vitroxigen) e l'altra patologia è: l'acqua e sport.
Il mio quesito: bevendo molto e facendo molto movimento riuscirò a ristabilire tutti i valori o forse necessito di qualche medicinale??????
( ho fatto l'ECG ed il risultato nei limiti della norma, mia madre è cardipatica)
[#2] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività +52
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
L'acqua è la terapia più efficace per diminuire il rischio di peggioramento.
Attualmente come va?
Che sintomi accusa?

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
Sto cercando di bere almeno 1,5 lt al giorno di acqua o tisane, in realtà non ho sintomi particolari se non le "mosche volanti" sono diventate piuttosto persistenti e frequenti. Purtroppo ora le vedo anche su di una superfice bianca illuminata artificialmente , mentre prima solo quando guardavo il cielo.....
Mi hanno spiegato che questo fenomeno continuerò ad averlo per un pò di anni fichè tali proteine non si assesteranno sul mare vitreale.
Mentre per l'angiosclerosi di tipo 2 mi hanno consigliato di fare molta attività fisica e perdere un pò di peso. Al momento sto facendo l'ellittica 3/4 volte alla settimana per circa 20/21 minuti ad un livello piuttosto basso "1" il display visulaizza un dispendio di calorie di circa 170/180 in questi 20/21 minuti i battiti cardiaci sono intorno ai 88/90/101 all'incirca.
Ora il mio quesito: quali problemi potrebbe dare in futuro questa angiosclerosi e ci sono cure???
Grazie in anticipo per la disponibilità.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività +52
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
l'angiosclerosi si manifesta a causa dell'alimentazione non bilanciata, del fumo, della poca attività fisica, per l'invecchiamento dei tessuti e per una predisposizione.

I Floaters o corpi mobili endovitreali, quando molto fastidiosi, si possono far evaporare o delocalizzare o assottigliare con il laser.

Cordialmente
[#5] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la gentile risposta.
[#6] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
In realtà io non fumo, non ho mai fumato, probabilmente la mia scarsa attività fisica può aver scaturito ciò....
Per predisposizione non saprei in famiglia nessuno ha mai fatto presente questa problematica.
Per l'invecchiamento dei tessuti??? ho 44 anni possibile?????
[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività +52
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le ho descritto tutte le varie cause, sicuramente l'inbecchiamento non c'entra nel suo caso
Cordialmente